fbpx
Home Hi-Tech Mobile e Notebook Microsoft adotta Flash Lite nei dispositivi tascabili

Microsoft adotta Flash Lite nei dispositivi tascabili

Proprio in occasione della presentazione della SDK per iPhone Steve Jobs ha prima escluso categoricamente l’impiego di Flash Lite su iPhone, dopo di che ha rimandato a un futuro più o meno remoto l’impiego della tecnologia Flash, giudicandola ancora troppo esigente dal punto di vista hardware per essere integrata in toto in un dispostivo mobile.

In poche parole anche se gli utenti iPhone apprezzano il sistema di navigazione Web e le funzioni dello smartphone della Mela, all’orecchio di Steve deve essere da qualche parte giunta la richiesta per l’integrazione di una qualche versione di Flash.

A pochi giorni di distanza dalle dichiarazioni di Jobs, su Internet circola la voce insistente di un accordo Adobe – Microsoft proprio per portare in tutti i dispositivi Windows Mobile la possibilità  di accedere ai contenuti Flash e documenti PDF

A questo punto manca solo un comunicato ufficiale, magari congiunto di Adobe e Microsoft, ma le dichiarazioni di alcuni dirigenti delle due società , responsabili dei settori mobile, inoltre le insistenti notizie che circolano su Internet ormai vedono l’accordo come cosa fatta.

Si vedano per esempio l’autorevole CNet e anche le fonti attendibili di a Macworld versione USA.

Flash Lite è una versione con funzioni limitate del diffuso standard Adobe Flash. Quest’ultimo è impiegato in un numero vastissimo di siti Web per offrire contenuti grafici, animazioni e in generale audio e video attraverso Internet. YouTube è l’esempio più famoso di sito Internet che sfrutta largamente Flash per offrire contenuti ricchi dal punto di vista multimediale.

Nell’atteso accordo Adobe – Microsoft oltre alla licenza per l’impiego di Adobe Flash Lite dovrebbe rientrare anche l’utilizzo sempre su licenza del programma Reader LE, anche questa una versione per dispositivi tascabili del visualizzatore documenti PDF.

Nel momento in cui scriviamo non è ancora disponibile un annuncio ufficiale né tanto meno delle precisazioni sulle date circa la disponibilità  delle due tecnologie, anche se alcune dichiarazioni che circolano su Internet parlano della fine dell’anno.

Quando questo avverrà  tutti gli utenti di Windows Mobile potranno accedere ai siti Web che sfruttano Flash, pur sempre con le limitazioni e i compromessi della versione Lite di questa tecnologia. Ancora, i siti che impiegano le versione Flash più recente, siamo alla versione 9, non potranno essere visualizzati punto.

Il perfezionista Steve Jobs non si accontenterà  di una versione leggera e incompleta di Flash, appunto la versione Lite che Microsoft pare prenderà  invece a licenza da Adobe.

D’altra parte l’hardware e la potenza di calcolo attuali di iPhone sembrano non permette il supporto per la versione full di Flash, non almeno per l’esperienza d’uso di qualità  che Apple e Steve Jobs vogliono offrire. Si tratta di uno stallo.

Per gli utenti di iPod Touch e iPhone la tecnologia Flash deve attendere.

Offerte Speciali

Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,966FansMi piace
93,788FollowerSegui