Rilasciato Xcode 4, ora disponibile anche su Mac App Store

Apple rilascia la nuova versione del tool di sviluppo Xcode. Ora, oltre che distribuito gratuitamente agli sviluppatori, il pacchetto si acquista anche da Mac App Store a 3,99 euro.

Apple ha ufficialmente rilasciato questa notte la versione 4 di Xcode. La novità di giornata è che lo strumento di sviluppo che consente di creare applicazioni per Mac OS X e dispositivi con iOS, oltre che a disposizione gratuitamente degli sviluppatori registrati al programma Apple, è anche i vendita per la prima volta su Mac App Store a 3,99 euro.

ra le novità di questa versione, varie nuove caratteristiche incluso un editor indipendente, un riquadro con un assistant editor nel quale è visualizzabile l’history del codice, pannelli indipendenti e staccabili, nuovi alert configurabili. E’ stato migliorato il comportamento dei pannelli, migliorata la gestione delle preferenze e la vista dell’editor. Molti cambiamenti servono a razionalizzare la modalità a singola-finestra, inclusa la presenza del nuovo comando “Split Pane” a destra nella Jump Bar. Dal punto di vista degli sviluppatori una delle principali novità della versione 4 di Xcode, la funzione denominata “Fix-It”, non è più supportata neii progetti delle applicazioni iOS se si utilizza il nuovo project dialog. Il compilatore di default è adesso impostato su LLVM-GCC (anche questo ancora non supporta Fix-it).

Se site sviluppatori la versione 4 di Xcode è nella sezione download del pannello del sito riservato ai membri del programma, tutti gli altri la possono acquistare da qui.