Assistenza Jawbone, chi l’ha vista?

Da qualche mese Jawbone sembra non assistere i clienti: le linee telefoniche sono costantemente occupate, l’account di supporto non twitta dal 21 dicembre. Eppure i prodotti sono ancora in vendita su Amazon

jawbone

Jawbone esiste ancora? La domanda se la stanno facendo in molti, almeno sembra a giudicare dalle decine, se non centinaia, recensioni a singola stella dei clienti che, nelle ultime settimane, segnalano una mancata assistenza nonostante le ripetute richieste.

Come fa notare MacRumors, le linee telefoniche del supporto tecnico sono costantemente occupate, inoltre l’account Twitter dedicato all’assistenza online non risponde ai messaggi dal 21 dicembre. Stessa sorte per la pagina ufficiale di Facebook, dove gran parte dei commenti che segnalano una mancata risposta da parte del supporto tecnico verrebbero nascosti al pubblico.

Jawbone assistenza

Jawbone non ha ancora rilasciato alcuna dichiarazione in merito. Qualcuno sostiene, da mesi, che l’azienda non naviga in buone acque, ma i portavoce hanno smentito, sostenendo che fosse in atto semplicemente una focalizzazione della società nella produzione di sensori avanzati da rivendere poi a produttori di indossabili di terze parti.

Nelle scorse settimane il responsabile dei prodotti e il direttore finanziario hanno lasciato la società; a sua volta Jawbone ha rimosso lo store dal sito ufficiale, sebbene molti dei suoi prodotti restino ancora in vendita su Amazon e anche altrove. Potrebbe tuttavia essere questione di giorni prima di vederli sparire definitivamente anche dall’e-commerce.

Jawbone assistenza