AJA sblocca le schede Io e introduce Kona 2

Nuove schede video per PowerMac G5 che supportano l'alta definizione al NAB di Las Vegas.

logomacitynet1200wide 1

Al NAB la AJA Video Systems ha mostrato la Kona 2, una scheda d’acquisizione video in standard PCI-X @ 133 MHz dual rate HD e SD specificamente studiata per sistemi basati sul processore G5, questa supporta video non compresso SDI @ 10 bit e HD-SDI, il doppio collegamento HD 4:4:4 ad entrambi 10 e 12 bit (out), supporto estensivo anche del codec DVCPRO HD 720p e 1080i HD (acquisizione e uscita su HD-SDI) sulla Kona 2 senza occupare la CPU da questa incombenza e trasferire il video HD in registratori come Panasonic D5, Sony HDCAM e HDCAM SR.

Sulla Kona 2 sono presenti uscite video HD/SD analogiche e convertitore hardware in upload e download per qualità  broadcast HD/SD.

Per quanto riguarda l’audio la Kona 2 accetta 8 canali AES via connettori XLR, BNC o integrati negli SDI/HD-SDI.

Sono supportati vari formati compressi all’interno di Final Cut Pro di Apple. AJA Kona 2 costerà  2.500 dollari e per la K Box opzionale da rack bisognerà  aggiungere 300 dollari, tutti e due i prodotti arriveranno sul mercato in giugno con garanzia di tre anni.

Per la famiglia Io sempre di AJA, la società  ha annunciato due aggiornamenti gratuiti che saranno disponibili in maggio: uscita RGB V e Control Panel (scriptabile) per Io, insomma quello che AJA definisce lo sblocco dell'”Anything In, Anything Out Frame Synchronizer?”.

Software di AJA per le schede Io in qualità  SD (cattura video e audio non compresso per Final Cut Pro su porta FireWire a 400 Mbps) rendono un diretto supporto in applicazioni come la nuova Motion di Apple, ma anche a classiche come After Effects e Combustion.

AJA presenzierà  all’expo abbinata al WWDC 2004 di Apple in giugno.