Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » Curiosità » All’asta uno dei primi assegni firmati da Steve Jobs per Apple

All’asta uno dei primi assegni firmati da Steve Jobs per Apple

Un assegno compilato e firmato da Steve Jobs è stato messo in vendita da RRAuction, Casa d’aste di Boston. Indicato come un “cimelio storico”, l’assegno risale al 23 giugno 1976 e riguarda una delle prime operazioni finanziarie di quella che allora si chiamava “Apple Computer”.

L’assegno, di importo da pagare pari a 4,01$, riporta la firma del co-fondatore di Apple, ed è intestato a RadioShack (una catena di distribuzione di prodotti elettronici molto nota negli USA, soprattutto alla fine degli anni ’70); il titolo di credito, come accennato, risale al 1976, a quattro mesi di distanza dalla nascita di Apple Computer Company; l’assegno riporta l’indirizzo “770 Welch Rd., Ste. 154, Palo Alto”, posizione che era all’epoca sfruttata come recapito postale e centralino di riferimento.

“Un fascinoso assegno legato ad eroi misconosciuti che hanno portato al boom dei primi computer: RadioShack”, si legge nella descrizione dell’oggetto messo all’asta. “Le più grandi innovazioni tecnologiche del XX secolo sono tutte, a vario titolo, in debito con questo negozio di elettronica di Boston. Steve Wozniak, che da teenager passava ore tra gli scaffali di RadioShack, aveva risparmiato abbastanza denaro per comprare il loro pioneristico TRS-80 Micro Computer System, usato per costruire il famigerato Blu Box, un dispositivo illegale che permetteva di fare gratis telefonare interurbane”. “Il blu-box ha permesso di cementare la prima partnership commerciale tra Wozniak e Jobs, iduo che riuscì a creare e vendere 200 box a 150$ ciascuno. Jobs ha in seguito raccontato al suo biografo che se non fosse stato per la Blue Box di Wozniak, non ci sarebbe stata Apple, in altre parole Apple non sarebbe potuta nascere se non ci fosse stata RadioShack.

Blue Box

La stessa Casa d’aste mette in vendita un iPhone 8GB di prima generazione. L’asta chiuderà il 6 dicembre. Nel momento in cui scriviamo si parte da 25.000$ (circa 23.000 euro). Non è il primo assegno del suo genere a finire all’asta: il secondo assegno mai firmato da Steve Jobs e Steve Wozniak (tredici giorni prima della nascita di Apple) è stato messo in vendita la scorsa estate per 135.261 dollari.

A questo indirizzo la storia di come nacque Apple.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Airtag già in vendita su Amazon

Airtag resta al minimo da mesi, 24,75€ euro l’uno

Su Amazon l'Airtag singolo va al minimo storico. Solo 24,45 € l'uno se comprate la confezione da 4.

Ultimi articoli

Pubblicità