fbpx
Home Hi-Tech Android World Amazon pianifica l'attacco anche ad iPhone?

Amazon pianifica l’attacco anche ad iPhone?

Dopo che lo scorso 14 novembre ha avviato la commercializzazione del suo tablet, il Kindle Fire, adesso Amazon starebbe preparandosi ad un ingresso nel settore degli smartphone. A dare la notizia è All Things D, che riporta una nota dell’analista di Citigroup Mark Mahaney.

Mahaney nella sua ricerca si è servito di dati di prima mano raccolti negli ambienti dei produttori per conto terzi, dagli uomini della sede taiwanese dell’agenzia di servizi finanziari. Secondo l’analista il produttore del dispositivo sarà Foxconn, il gigante cinese che realizza la maggior parte dei prodotti Apple. Come chip utilizzerà il  Texas Instrument OMAP 4, lo stesso dei Kindle Fire, e del cugino dallo schermo più grosso  avrà anche lo stesso sistema operativo: una versione fortemente personalizzata di Android.

L’arrivo sul mercato dovrebbe essere per la prossima estate e il prezzo stimato dovrebbe essere tra i 150 ed i 170 dollari. Una scelta di pricing molto aggressiva, così come Amazon ci ha già abituato da tempo e come ha fatto di recente proprio per il Fire.

Del resto l’intero device, nel modello di business del colosso di Seattle, non è altro che una commodity da offrire al consumatore per portarlo sulla sua piattaforma di vendita on-line e, dunque, può permettersi di tenere prezzi al limite del pareggio con le spese.

Un concorrente in più per Apple, che proprio nel Kindle e in Amazon – forse ancora di più che nel Galaxy Tab di Samsung  – ha già visto materializzarsi uno dei più agguarriti competitor nel settore dei tablet.

Offerte Speciali