Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » Android World » Amazon vince il primo round contro Apple sul termine ‘€œapp store’€

Amazon vince il primo round contro Apple sul termine ‘€œapp store’€

Il primo round sul termine “app store” è vinto da Amazon: il giudice Phyllis Hamilton ha oggi rigettato la richiesta di Apple che aveva accusato l’azienda di Seattle di falsa pubblicità attraverso la promozione del suo “app store per Android”.

Una delle tesi sostenute da Apple era che l’uso da parte di Amazon del temine “app store” per riferirsi al suo app store per Kindle Fire avrebbe tratto in inganno gli utenti, che avrebbero potuto pensare che il negozio di app dell’azienda di Bezos potesse condividere e presentare alcune caratteristiche tipiche dell’App Store della Mela, facendo potenzialmente perdere fatturato alla Mela.

Il giudice, come aveva già ufficiosamente dichiarato, ha ora però decretato che in nessun modo il semplice uso del termine avrebbe potuto essere considerato un tentativo di depistaggio degli utenti ai danni di Apple; inoltre Apple non avrebbe procurato alcune prova a sostegno di questa sue tesi che, di conseguenza, non può essere considerata valida e attendibile.

La questione legata però al trademark del termine, all’uso di “app store” però non è ancora stata sbrogliata: Apple ha infatti sollevato sei diverse obiezioni nei confronti di Amazon sull’uso del termine. L’azienda del Kindle ha vinto la prima delle sei battaglie ma la fine del conflitto legale è rimandata al prossimo agosto.

 

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Airtag già in vendita su Amazon

Airtag resta al minimo da mesi, 24,75€ euro l’uno

Su Amazon l'Airtag singolo va al minimo storico. Solo 24,45 € l'uno se comprate la confezione da 4.

Ultimi articoli

Pubblicità