AMD Ryzen 7, presentati i nuovi processori che sfidano i Core i7 di Intel

Annunciati i primi tre processori della famiglia AMD Ryzen 7, con prezzi nella variante top della linea pari alla metà rispetto alle offerte di Intel

Ryzen

AMD ha annunciato il lancio globale dei primi tre processori desktop AMD Ryzen 7, spiegando che i preordini partono da subito e la distribuzione partirà dal 2 marzo. “Quattro anni addietro abbiamo avviato lo sviluppo del processore ‘Zen’ con l’obiettivo di offrire performance senza precedenti e consentire scelta e innovazione nel mercato dell’high-performance computing” ha dichiarato Lisa Su, presidente e CEO di AMD. “Il 2 marzo, entusiasti e gamer di tutto il mondo potranno apprezzare l’esperienza di ‘Zen’ in azione, con il lancio della famiglia di processori AMD Ryzen 7 che permetterà di rinvigorire il mercato desktop del computing”.

Tre i processori che l’azienda metterà a disposizione dal 2 marzo, tutti con architettura a 8 core e una tecnologia denominata Symmetric Multi Processor che permette di eseguire un numero di thread paralleli pari al doppio dei di core. I primi tre modelli disponibili sono:

  • AMD Ryzen 7 1800X a 3,6 GHz (fino a 4 GHz con Boost Clock), TDP di 95 Watt
  • AMD Ryzen 7 1700X a 3,4 GHz (fino a 3.8 GHz con Boost Clock), TDP di 95 Watt
  • AMD Ryzen 7 1700 a 3 GHz (fino a 3.7 GHz con Boost Clock), TDP di 65 Watt

Secondo il costruttore il processore di punta, AMD Ryzen 7 1800X, è il processore a otto core che offre le migliori performance al mondo. Ogni CPU integra un totale di 20MB cache, sommando cache L2 e L3: la cache L2 è pari a 512 Kbytes per ogni core, quella L3 è pari a 16 Mbytes divisa in due blocchi da 8 Mbytes ciascuno legato a un blocco di 4 core.

I prezzi sono molto competitivi rispetto alle equivalenti soluzioni Intel: 499 dollari per AMD Ryzen 7 1800X (equivalente all’Intel Core i7-6900K venduto a 1.050$),  399 dollari per il Ryzen 7 1700X (equivalente all’Intel Core i7-6800K venduto 429$) e 329$ per il Ryzen 7 1700 (equivalente all’Intel Core i7 7700K venduto 350$).

AMD ryzen

AMD afferma che le prestazioni sono allineate e in alcuni casi superano quelle dei concorrenti. In una demo con Cinebench R15 e Handbrake è stata mostrato un Ryzen 7 1800X evidenziando maggiore velocità nel multi-threaded rispetto a una soluzione 8-core, 16-thread Intel Core i7-6900K.

AMD ha siglato accordi con OEM e partner che renderanno disponibili varie soluzioni da marzo in poi. Saranno inizialmente 80 le schede madri per processori Ryzen, prodotti dai soliti nomi noti: ASRock, Asus, Biostar, Gigabyte e MSI.