Home iPhonia iPhone iPhone 2018, prime voci sui fornitori dei tre modelli

iPhone 2018, prime voci sui fornitori dei tre modelli

Ancora voci dalla Cina su quella che potrebbe essere la lineup iPhone 2018, con tre diversi modelli di punta, tra cui due smartphone con schermo OLED, e un terzo con tecnologia LCD. Non si tratta di voci nuove, ma che vanno ad avallare indiscrezioni già apparsi in rete in passato, oltre a fornire un quadro più chiaro di quelli che potrebbero essere i fornitori Apple.

Questa volta è il China Times a riportare la voce secondo cui Apple dipenderà ancora da Samsung per le forniture di pannelli OLED, questa volta con due modelli a beneficiare della nuova tecnologia, attualmente in forza solo su iPhone X. Sembra allora che il ruolo di LG per la forniturà ad Apple di pannelli OLED, resti limitata solo alle componenti di Apple Watch, in cui comunque c’è sempre lo zampino di Samsung.

All’inizio di questo mese si è parlato, invece, del fatto che LG, Sharp e Japan Display stessero tentando di entrare nella catena di produzione dei pannelli OLED per iPhone, anche se la loro capacità di produzione dovrà essere massimizzata, per far fronte alle consistenti richieste di Apple. Si pensa che sia LG quella in grado di poter avvicinare i ritmi necessari ad una produzione industriale su grande scala come quella di iPhone, anche se per il momento sembra potrà raggiungere il pieno regime solo nel 2019, mentre Sharp di proprietà Foxconn, ha iniziato ad investire in asset produttivi nel marzo scorso.

Tornando alla line up iPhone 2018 non sembrano esserci novità consistenti rispetto ai primi rumor apparsi in rete: entro l’anno dovrebbero arrivare due iPhone con schermo OLED, uno da 5,8 pollici e l’altro ben più grande, da 6,5 pollici, mentre un terzo modello avrà una diagonale da 6,1 pollici ma con pannello LCD. In ogi caso, tutti dovrebbero godere di un display edge-to-edge, tutti con tecnologia Face ID.

Secondo la relazione della redazione cinese, Japan Display fornirà i display LCD 18:9 per il terzo modello di iPhone da 6,1″, insieme con LG; General Interface Solution e TPK Holding, invece, potrebbero fornire i moduli del pannello tattile sempre per questo modello di iPhone LCD.

Insomma, sembra farsi chiarezza sul quadro dei fornitori che affiancheranno Apple per la prossima line up iPhone 2018, mentre ultimamente l’analista Kuo di KGI, avrebbe ipotizzato la dismissione della produzione di iPhone X, già durante il corso della prossima estate o, più verosimilmente, non appena Cupertino lancerà i nuovi modelli.

Offerte Speciali

iPad Air 256 GB Wi-Fi e 64 GB cellular: scontatissimi su Amazon i modelli 2020

Su Amazon trovate in sconto iPad Air Cellular da 64 GB e iPad Air Wi-Fi da 256 GB con ribassi oltre il 14% e spedizione immediata.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,767FansMi piace
90,954FollowerSegui