HomeViaggiareSmartApple Car, il concept più brutto è servito

Apple Car, il concept più brutto è servito

Come dicono gli anglosassoni meglio non trattenere il respiro per Apple Car, anche perché secondo le anticipazioni più attendibili non arriverà ancora per alcuni anni, nel frattempo però diversi designer cercano di immaginare come potrebbe essere, alcuni dando libero sfogo alla propria fantasia, come sembra nel caso del concept di Apple Car di cui riportiamo alcune immagini in questo articolo, già definito da alcune testate USA come quello più brutto visto finora.

Non è la prima volta che Apple Car viene immaginata come uno stacco completo dalle auto tradizionali, come le abbiamo conosciute finora: non solo per la guida autonoma e le sofisticate funzioni attese, ma anche dal punto di vista del design. Il concept in questione risulta interessante per due ragioni principali: il focus sulla micro mobilità e la maneggevolezza a 360 gradi. Non ci stiamo riferendo alla possibilità di muoversi di lato, o di ruotare su sé stessa, quanto piuttosto all’abitacolo ovale in grado di ruotare completamente, per facilitare ingresso e uscita dei passeggeri.

Apple Car, il concept più brutto è servito

Anche il designer Devanga Borah, specializzato in interfaccia ed esperienza utente per veicoli, non può avere la certezza che per la sua auto la multinazionale di Cupertino punterà sulla micro mobilità, in ogni caso sembra pronto a scommettere che sarà proprio questa la strategia e la filosofia che guideranno il progetto. Per questa ragione il suo concept è in grado di ospitare solamente due persone: in questo articolo riportiamo tre immagini pubblicate da Yanko Design.

Il ragionamento parte dall’osservazione del traffico odierno, composto per lo più di veicoli in grado di ospitare 4-5 o più persone, ma che per la stragrande maggioranza del tempo vengono impiegati solo da una o due persone al massimo. Troppo costoso e dispendioso in termini di risorse sprecate. Meglio allora realizzare veicoli più compatti ed efficienti, in grado di prelevare uno o due passeggeri, trasportarli in sicurezza a destinazione tramite la guida autonoma, per poi ritornare al proprio parcheggio per la ricarica, in modo molto simile a quanto avviene già oggi per i robot aspirapolvere Roomba e affini.

apple car concpet vanarama 2

Difficile contestare i ragionamenti dietro questo concept di Apple Car, ma il design se non brutto è quantomeno discutibile. Vero che Cupertino punta all’essenziale e alla funzione, ma l’aspetto dei suoi prodotti è sempre molto accattivante, mentre questo concept non lo è affatto.

Per un altro concept di Apple Car rimandiamo a questo articolo. Su Macitynet trovate tutte le notizie dedicate a Project Titan e Apple Car a partire da questa pagina.

Offerte Speciali

Su Amazon torna Mac mini M1 in pronta spedizione

Mac mini M1 è ancora al minimo storico, solo 617€

In offerta con sconto del 25% su Amazon il più recente Mac mini con processore M1 con SSD da 256 GB. Lo pagate solo 617 €, il minimo assoluto mai visto per questo computer
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

Iguida

Faq e Tutorial