Home Macity AggiornaMac Apple rilascia il firmware per abilitare PowerNap sui MacBook Air

Apple rilascia il firmware per abilitare PowerNap sui MacBook Air

I MacBook Air 2012 e i MacBook Air metà 2011 possono sfruttare la funzionalità PowerNap di OS X 10.8 Mountain Lion. Apple ha rilasciato un aggiornamento per i firmware delle macchine in questione: a questo indirizzo, trovate quello per i MacBook Air metà 2011, a quest’altro indirizzo quello per i MacBook Air 2012 (quest’ultimo, tra l’altro, risolve anche diversi problemi di stop/riattivazione, migliora la stabilità dei computer ed è consigliato a tutti gli utenti di OS X 10.7.4 Lion). 

Power Nap è un’innovativa funzione che consente di tenere aggiornato il computer anche quando è in stop. Il sistema aggiorna in automatico Mail, Contatti, Calendari, Promemoria, Note, Streaming foto, Trova il mio Mac, Documenti nella nuvola e, quando il Mac è collegato, scarica gli aggiornamenti software e fa il backup del computer con Time Machine. Questa funzione è utilizzabile solo con le unità flash di serie con i nuovi MacBook e consente di sfruttare “silenziosamente” funzioni interessanti, come potrebbe essere ad esempio il backup con Time Machine. Nella sezione “Risparmio Energia” troviamo la voce “Verifica periodicamente la presenza di nuove e-mail e notifiche durante lo stato di stop”.

Come sempre quando si eseguono questo tipi di aggiornamenti, Il cavo di alimentazione del computer deve essere collegato e inserito in una presa di corrente funzionante oppure la batteria deve essere carica almeno al 25%. Al riavvio del computer, apparirà una schermata grigia con una barra di stato a indicare l’avanzamento dell’aggiornamento. Durante l’update le ventole del computer gireranno alla massima velocità ma torneranno alla normale velocità al completamento della procedura. È importante NON interrompere e NON spegnere il computer durante l’aggiornamento.

La funzione PowerNap sarà presto disponibile, fa sapere Apple, anche per i MacBook Pro Retina.


[A cura di Mauro Notarianni]

Offerte Speciali

Minimo storico per MacBook Air M1 256 GB: 1037,00 €

MacBook Air M1 256 GB nei colori argento e oro torna al minimo storico: 977 euro

Il portatile più ricercato della nuova ondata di Mac in offerta con uno sconto che lo porta per la prima volta a 977 euro
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,767FansMi piace
90,957FollowerSegui