Sto caricando altre schede...

Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » Finanza e Mercato » Apple TV+ vanterebbe già milioni di utenti

Apple TV+ vanterebbe già milioni di utenti

Pubblicità

Dall’1 novembre 2019, gli utenti di oltre 100 Paesi e territori possono guardare Apple TV+ sull’app Apple TV, disponibile su iPhone, iPad, Apple TV, iPod touch, Mac, alcuni modelli di smart TV Samsung, dispositivi di streaming Roku e Amazon Fire, e sul web all’indirizzo tv.apple.com/it.

Apple non ha per il momento indicato dettagli su abbonati o audience del ma fonti vicino alla Mela avrebbero riferito a Variety che il servizio vanterebbe già milioni di utenti che passano una media di oltre un’ora sulla piattaforma.

Non è chiaro quanti siano gli utenti paganti e quanti quelli che stanno sfruttando i sette giorni di prova gratuita o l‘anno di servizio gratis offerto a quanti hanno acquistato un nuovo iPhone, iPad, Apple TV, iPod touch o Mac a partire dal 10 settembre 2019.

Una fonte affidabile di Variety riferisce che gli addetti ai lavori sarebbero rimasti impressionati dal volume di attività sulla piattaforma, che ha visto una crescita a tre cifre lo scorso fine settimana in concomitanza del debutto.

Apple TV+ vanterebbe già milioni di utenti
“Dickinson” è una delle prime serie originali di Apple TV+ ed esplora i vincoli della società, di genere e familiari dalla prospettiva della giovane poetessa ribelle Emily Dickinson.

Fonti vicine ad Apple riferiscono che dai primi numeri si evince che molti spettatori che hanno visto un episodio delle quattro serie più importanti hanno guardato almeno un altro episodio o due. Tale metrica è stata accolta favorevolmente da Apple, vista come un segno che gli spettatori stanno rispondendo bene agli show proposti. In fase di lancio, per le serie principali sono stati messi a disposizione tre episodi, ad eccezione di “Dickinson”, da subito disponibile con tutti gli episodi della prima stagione.

Apple TV+ vanterebbe già milioni di utenti
“The Morning Show” esplora il mondo spietato dei notiziari mattutini e la vita delle persone che ogni giorno aiutano gli americani a svegliarsi.

Un nuovo test importante è previsto venerdì 8 novembre, con l’arrivo di nuovi episodi di “See,” “For All Mankind” e “The Morning Show”. È in arrivo anche un gruppo di serie per ragazzi, con tutti gli episodi disponibili sin dal lancio sulla piattaforma. Nuove puntate di serie originali quali “The Morning Show”, “See” e “For All Mankind” saranno disponibili ogni venerdì. Già disponibili sono gli episodi di “Dickinson” e i programmi per bambini e famiglie “Helpsters”, “Snoopy in Space” e “Ghostwriter”. Gli utenti possono guardare anche il documentario “The Elephant Queen” e la prima puntata di “Oprah’s Book Club” in cui Oprah Winfrey parla con Ta-Nehisi Coates del suo romanzo “The Water Dancer”.

Apple TV+ vanterebbe già milioni di utenti
“See” è ambientato nel futuro, a 600 anni da oggi, dopo che un virus ha decimato la razza umana e ha reso ciechi i sopravvissuti.

Tra gli Apple Originals che debutteranno nei prossimi mesi vi sono le serie “Servant” (28 novembre), “Truth Be Told” (6 dicembre) e “Little America”, e i film “Hala” e “The Banker”.

In futuro, l’app Apple TV sarà disponibile anche sulle piattaforme LG, Sony e VIZIO. Entro la fine dell’anno, anche gli utenti delle smart TV Sony compatibili potranno sfruttare il supporto per AirPlay 2.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Risparmio da 300€ per MacBook Air M2, solo 975 euro

Amazon sconta sullo sconto Apple per il MacBook Air M2 da 256 GB: lo pagate solo 975 euro. 300 meno del prezzo di ufficiale con uno sconto del 19%
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità