HomeMacityFinanza e MercatoBenjamin Lyon non lavora più al progetto "Apple Car"

Benjamin Lyon non lavora più al progetto “Apple Car”

Benjamin Lyon, esperto di sensori e senior team manager di Apple specializzato in questo ambito per il settore auto, non lavora più per la Casa di Cupertino. A riferirlo è Bloomberg spiegando che Benjamin Lyon ha abbandonato il progetto “Apple Car” e ora lavora per una nuova startup denominata “Astra” che ha progetti nell’ambito dei satelliti e altre tecnologie nell’ambito spaziale.

Questo manager era stato assunto da tempo in Apple ed anzi a quanto si vocifera è stato uno dei primi a essere coinvolti nel titanico progetto di Cupertino. Lyon era uno degli 11 manager che avevano il compito di fare riferimento a Doug Field, uomo di Apple (ex Tesla) che a Cupertino ha il ruolo di Vice President of Vehicle Programs: in altre parole il compito di guidare lo sviluppo di vetture. Il team che si occupa di guida autonoma ed auto elettriche in Apple è stato più volte “sconvolto” e ridimensionato, aggiungendo dal 2014 a oggi elementi con vari livelli di competenze nel settore automotive.

Nei giorni passati un analista ha riferito di Apple alla ricerca di partner, una sorta di “gioco delle coppie“, con trattative con vari importanti produttori, molti dei quali sarebbero più che lieti di legare il loro nome ad Apple. Tra i vari nomi che sono circolati, anche quello di Nissan che ad ogni modo ha subito smentito.

La prima Apple Car sarà in realtà un robotaxi in grado di operare senza autista?

Qui un elenco dei possibili nomi che potrebbero produrre l’Apple Car per conto della Mela. Su Macitynet trovate tutte le notizie dedicate a Project Titan e Apple Car a partire da questa pagina. Per tutti gli articoli di macitynet che trattano di automobili, veicoli elettrici e mobilità smart rimandiamo alla sezione ViaggiareSmart del nostro sito.

Offerte Speciali

macbook pro 16 in sconto su amazon

MacBook Pro M1 16 da 512 GB torna al minimo a 2399 € ed è spedito subito

Su Amazon comprate in sconto di 450 euro il MacBook Pro 16" con processore M1 da 52 GB. Ribasso del 16% e pagamento a rate senza interessi né garanzie e spedizione immediata.
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

Iguida

Faq e Tutorial