fbpx
Home iOS Bimbo recupera udito grazie a conduzione ossea e app iPhone

Bimbo recupera udito grazie a conduzione ossea e app iPhone

Grazie a un impianto a conduzione ossea, controllato da un’app iPhone, un bimbo di 9 anni recupera l’udito e torna finalmente a sentirci dopo 6 anni. A diramare la notizia Lisa Jackson, VP Apple del settore ambiente, iniziativa politica e sociale tramite intervista alla ABC7 News, come riferisce la redazione di 9to5mac. E’ l’ennesimo esempio, spiega la dirigente, di come la tecnologia possa davvero migliorare la vita delle persone.

Joshua Gomez, questo nome del bimbo di 9 anni, ha iniziato a perdere l’udito all’età di tre anni, mentre non sono serviti a ripristinare l’udito i numerosi interventi che ha subito nel corso degli ultimi cinque anni di vita. Mentre gli impianti acustici convenzionali hanno fallito per via della particolare condizione del bimbo, un centro specializzato di Stanford è riuscito finalmente a trovare soluzione.

conduzione ossea e app iphone recupero udito

Il problema di Joshua è stato risolto con Cochlear Baha 5, un dispositivo all’avanguardia che gli ha finalmente permesso di ascoltare i suoni esterni da entrambe le orecchie per la prima volta dopo tanto tempo. Il dispositivo, realizzato per l’iPhone, consente di sfruttare la tecnologia Apple per migliorare la sua condizione di vita.

La differenza fondamentale con un normale apparecchio acustico è che il dispositivo Cochlear Baha 5 utilizza la tecnologia a conduzione ossea per far pervenire i suoi all’interno dell’orecchio, ignorando dunque altre parti dell’orecchio evidentemente danneggiate, fondamentali per il corretto funzionamento di un tradizionale sistema acustico.

Apple e l’impegno per l’accessibilità

L’app in esecuzione su iPhone, in abbinamento al dispositivo, permette al suono di essere regolato per adattarsi a diversi ambienti, ad esempio separando, ed estrapolando, un discorso in un ambiente rumoroso e aumentando i toni più morbidi. Il suono registrato da iPhone o iPad può essere trasmesso direttamente al dispositivo.

Non è la prima volta che la società della Mela riesce a migliorare la qualità di vita di bambini, o persone afflitte da malattie e hadicap; negli anni, Apple ha vinto numerosi premi per il suo impegno nel sociale, che hanno permesso ai dispositivi iOS di essere utilizzati da chiunque, inclusi utenti con problemi di vista, udito o nelle abilità motorie.

Recente l’apertura di un’apposita sezione in Apple Store con dispositivi per l’accessibilità. Con iOS 10 la multinazionale di Cupertino promette di incrementare l’accessibilità dei suoi device; è uno ingegnere Apple non vedente, che più di recente ha testimoniato l’impegno di Apple in tal senso.

Jordyn Castor
Jordyn Castor

Offerte Speciali

airpods 2 in sconto su Amazon

Prezzo Black Friday per AirPods 2: 119 €, minimo storico

Su Amazon tornano disponibili e con uno sconto le AirPods 2. Le si acquista a 119,99 Euro. È il prezzo più basso dal Black Frimai
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,823FansMi piace
93,180FollowerSegui