fbpx
Home Macity Gallerie Foto A bordo di Amerigo Vespucci: l’app Marina Militare Italian Navy Sim presentata...

A bordo di Amerigo Vespucci: l’app Marina Militare Italian Navy Sim presentata sulla nave più bella del mondo

[banner]…[/banner]

Nella Base Navale di La Spezia martedì 21 luglio il ponte di poppa della nave Amerigo Vespucci, attraccata al molo Varicella per rifornimenti, è stato trasformato in sala convegni per la presentazione di Marina Militare Italian Navy Sim, simulatore aeronavale integrato per iOS e Android, il primo con licenza ufficiale della Marina Militare.

Del simulatore abbiamo già riferito in questo articolo in occasione del rilascio su App Store e Google Play: in questo articolo ci concentriamo sulla location unica di presentazione, la nave scuola Amerigo Vespucci, con la sua storia e la sua leggenda e poi sulla presentazione del simulatore a cui Macitynet ha partecipato, avvenuta proprio sul ponte del veliero.

amerigo vespucci 1
Amerigo Vespucci, foto Marina Militare

Non capita tutti i giorni di poter salire a bordo di una nave militare, tanto meno di una leggenda: con i suoi 85 anni di storia festeggiati proprio quest’anno Amerigo Vespucci non è solo il mezzo più antico ancora attivo in Marina, ma oltre che essere la nave scuola per gli Allievi Ufficiali dell’Accademia Navale, è da sempre impegnata a celebrare e far conoscere in tutto il mondo la storia e la tradizione della Marina Militare Italiana.

Amerigo Vespucci: la nave scuola ambasciatrice della Marina Militare è una leggenda dei mari
Impossibile rimanere indifferenti ammirando questo splendido veliero di tre alberi lungo 100 metri: nella campagna che ha toccato 10 porti dal 27 aprile fino al 13 giugno la nave è stata visitata da oltre 100mila persone. Ammirazione e lunghe file si hanno ovunque, non solo nel nostro Paese: nelle regate e in ogni porto dove fa scalo Amerigo Vespucci è la nave più ambita da curiosi, ammiratori e appassionati di qualsiasi nazionalità che attendono ore per poter salire a bordo e visitarla.

La leggenda è concreta, si sente reale e fisica nei porti, tra la gente ma lo è ancora di più in mare. L’aneddoto più memorabile è l’incrocio con la portaerei USS Independence avvenuto nel 1962 nel Mar Mediterraneo: al segnale luminoso “Chi siete?” della nave statunitense la nostra dichiarò «Nave scuola Amerigo Vespucci Marina Militare Italiana»: la risposta della portaerei USA «Siete la nave più bella del mondo» è divenuta storia e definisce ancora oggi Amerigo Vespucci.

L’appellativo di nave più bella del mondo non vale solo tra flotte militari e addetti ai lavori ma anche tra la gente comune e, come nella stragrande maggioranza dei casi avviene in mare, senza comunicazioni verbali. Ogni volta che una nave da crociera si trova a navigare vicino all’Amerigo Vespucci il passaggio si trasforma in una vera e propria sfilata: le persone si accalcano su ponti e agli oblò per salutare e fotografare il veliero italiano.

Le regole di navigazione impongono che i transatlantici abbiano sempre la precedenza ma l’Amerigo Vespucci fa eccezione: incrociando la nave scuola della Marina Militare i transatlantici spengono i motori e salutano rendendo omaggio con tre colpi di sirena, rinunciando alla precedenza. Saluti, onori, lunghe file e migliaia di foto sono tributi al fascino senza tempo di questo tre alberi che nell’aspetto risulta quasi identico a una cannoniera dell’800, anche se all’interno nuovi potenti motori diesel e tecnologie all’avanguardia assicurano navigazione GPS, cartografia digitale di ultima generazione e comunicazioni satellitari.

Ma l’aspetto non inganna: per addestrare i cadetti Amerigo Vespucci può navigare anche a vela e per una manovra completa occorrono fatica e impegno di 200 persone. Sudore e calli sulle mani sono necessari per gestire i 36 km di cime, ancora tutte naturali in canapa, che a loro volta permettono di azionare 2.600 metri quadrati di vele, il tutto regolato e scandito dagli ordini diramati rigorosamente tramite fischi.

amerigo vepucci presentazione 1
Il simulatore Marina Militare Italian Navy SIM presentato sul ponto dell’Amerigo Vespucci
È stata così una occasione speciale unire i festeggiamenti per gli 85 anni di Amerigo Vespucci con la presentazione di Marina Militare Italian Navy SIM, il primo simulatore aeronavale integrato completamente sviluppato in Italia da RORTOS di Verona.

Alla presentazione sul ponte della nave scuola erano presenti il Comandante di Vascello Gennaro Falcone rappresentante dell’Ufficio di Pubblica Informazione e Comunicazione della Marina Militare, il Comandante di Vascello Curzio Pacifici Comandante dell’Amerigo Vespucci che ha offerto una breve presentazione della nave e della sua storia, inoltre Roberto Simonetto e Paolo Sommacampagna, rispettivamente fondatore e direttore creativo di RORTOS. Presente anche l’Ammiraglio di Divisione, Roberto Camerini Comandante Marina Nord.

«RORTOS è uno studio di sviluppo attivo dal 2012 – ha dichiarato Paolo Simonetto – Abbiamo già sviluppato quasi una ventina di simulatori civili, militari, di combattimento, navali, di elicotteri e anche storici, ottenendo 55 milioni di download di app su iOS e Android, di cui quasi 2 milioni solo in Italia». Lo studio di Verona sviluppa per le principali piattaforme: oltre a iOS e Android, anche Mac, Windows, Amazon, Samsung Store e Sony Select: i risultati non mancano «Nella sezione simulatori di Mac App Store USA abbiamo tre prodotti nelle prime 5 posizioni».

Nel suo intervento Paolo Sommacampagna direttore creativo RORTOS ha illustrato la filosofia di sviluppo «Vogliamo diffondere la passione per il volo attraverso sistemi di simulazione, per un’esperienza accessibile a tutti», così come è stato fatto per Marina Militare Italian Navy Sim realizzato in collaborazione con la Marina Militare: piloti e comandanti hanno lavorato con RORTOS per offrire agli utenti modelli realistici di tutti i mezzi che si possono controllare nel gioco ma soprattutto per assicurare che simulazione e sensazioni si avvicinassero il più possibile all’esperienza reale.

Indipendentemente dal livello del giocatore, il simulatore della Marina risulta giocabile per chiunque, anche per gli utenti che non hanno molta dimestichezza con le simulazioni. I due dirigenti di RORTOS hanno sottolineato che Marina Militare Italian Navy Sim non è un simulatore bellico. I giocatori possono controllare Amerigo Vespucci, il Cacciatorpediniere Andrea Doria D553, appontare sulla portaerei Cavour con un caccia AV-8B Harrier II+, salvare naufraghi con Hurricane 753, volare con l’elicottero EH101 per missioni di ricognizione notturne con raggi infrarossi e molto altro ancora.

Tutti i mezzi sono impegnati in missioni di sorveglianza e sicurezza dei mari, incluse operazioni di spegnimento incendi, evacuazioni d’emergenza e naturalmente per missioni di salvataggio di vite umane in mare, come avviene più volte quotidianamente nel Canale di Sicilia e non solo da quando è iniziata l’emergenza immigrati. Invece di operare in scenari all’estero le missioni di Marina Militare Italian Navy Sim sono ambientate a La Spezia, Taranto e Catania con scenari in grafica in alta risoluzione fedelissimi alla realtà, questo grazie alla ricostruzione RORTOS Real 3D Technology a partire dalle immagini satellitari delle località, della geografia e anche delle costruzioni.

Marina Militare RORTOS 1
Durante la presentazione sul ponte dell’Amerigo Vespucci le immagini del gioco in funzione su iPad Pro 9,7” sono state visualizzate su due grandi televisori per permetterne la visione a tutti i giornalisti e agli invitati presenti all’evento. Mentre Sommacampagna mostrava il controllo e la navigazione di Amerigo Vespucci nel gioco in partenza dalla Base Navale di La Spezia, sullo schermo erano visibili le stesse costruzioni e gli edifici che esistono realmente nella base militare e che si potevano osservare personalmente dal ponte della nave scuola. Il confronto tra la simulazione su iPad e la vista reale dal ponte dell’Amerigo Vespucci ha impressionato tutti i presenti, militari e non.

Pur trattandosi di un simulatore per dispositivi mobile Marina Militare Italia Navy Sim offre un realismo notevole sia per gli scenari che per i mezzi che si possono controllare, ognuno ricreato fedelmente sia all’esterno che all’interno. Per esempio l’Amerigo Vespucci è ricreata nel gioco impiegando 100mila poligoni. Sommacampagna ha dichiarato che ormai, grazie alle prestazioni elevate dei dispositivi mobile delle ultime generazioni, le prestazioni e la resa dei simulatori per smartphone e tablet sono paragonabili a quelli per computer. Non solo: ormai grafica e potenza hardware dei dispositivi mobile e computer hanno avvicinato moltissimo i simulatori ludici a quelli professionali e certificati, impiegati per l’addestramento militare.

Senza precisare una data di disponibilità RORTOS ha dichiarato di essere già al lavoro per una versione Mac e Windows di Marina Militare Italian Navy SIM ed è in cantiere anche una versione dedicata a Xbox. Il simulatore RORTOS Marina Militare Italian Navy Sim si scarica gratis da App Store per iPhone e iPad: alcuni contenuti sono disponibili con acquisti in-app. Sono già previsti aggiornamenti con nuovi mezzi da pilotare, nuovi scenari e missioni.

L’Amerigo Vespucci oggi
L’Amerigo Vespucci è stata varata nel 1931 e grazie alla cura e alla dedizione maniacali del suo equipaggio e a una serie di interventi di manutenzione straordinaria, tre in tutto, l’ultimo concluso solo pochi mesi fa, questo magnifico veliero tre alberi è già impegnato nella sua nuova missione. Mentre scriviamo queste righe la nave scuola si trova a Napoli: il 2 luglio ripartirà per Livorno, ultima tappa dove imbarcherà gli allievi dell’Accademia Navale per poi salpare per la lunga campagna di addestramento che si svolgerà nel Mar Mediterraneo e nel Mar del Nord con rientro in ottobre.

Offerte Speciali

Amazon sconta iPhone XR 64 GB a 616€, ribassi fino al 23%

Amazon sconta iPhone XR 64 GB a 616€, ribassi fino al 23%

Su Amazon trovate oggi in sconto gli iPhon XR. Anche se sono solo alcuni colori in offerta, le occasioni da cogliere sono importanti: iPhone XR 64 a 616 Euro
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,422FansMi piace
95,278FollowerSegui