Home Hi-Tech CES, IFA, MWC & EXPO CeBIT: le prime immagini di Chrome OS su Mac grazie a Parallels

CeBIT: le prime immagini di Chrome OS su Mac grazie a Parallels

Ora Chrome OS può essere utilizzato anche sui computer della Mela: il comunicato è stato rilasciato questa mattina e Macitynet si è recata immediatamente nello stand Parallels per effettuare una prova diretta. Chrome OS è stato sviluppato per essere orientato al cloud: a differenza dei sistemi operativi tuttofare che siamo abituati ad utilizzare, Chrome OS svolge solo le funzioni essenziali per gestire l’hardware della macchina, principalmente dispositivi portatili e netbook, e per permettere all’utente di accedere alla mole di servizi Google online.

Le richieste hardware del sistema sono così ridotte all’essenziale e gran parte del lavoro del sistema avviene su Internet e sui server di Google. Per tutte queste ragioni Chrome OS risulta insolitamente snello e velocissimo. Nello stand Parallels del CeBIT la macchina per le dimostrazioni è un poderoso Mac Pro con 6GB di RAM: una volta lanciata l’esecuzione della macchina virtuale dedicata a Chrome OS, il sistema operativo viene caricato ed eseguito in meno di 10 secondi. Siamo lontani dai tempi di avvio di Windows e anche di Mac OS, in ogni caso il sistema operativo che ci troviamo di fronte è in grado di erogare solo una frazione dei compiti a cui siamo abituati.

In questo articolo pubblichiamo i primi screenshot di Chrome OS in funzione sotto Parallels su Mac.

Offerte Speciali

Super sconto su MacBook Pro 13″ 16/512 GB: risparmio da oltre 400 euro

Su Amazon è in forte sconto il nuovo MacBook Pro 13" in versione 16 GB RAM / 512 GG HD SSD. Lo pagate oltre 400 euro meno del prezzo Apple.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,835FansMi piace
93,823FollowerSegui