fbpx
Home Tutorial e FAQ Pannelli Safari Mac, come padroneggiarli al meglio e navigare in modo ordinato

Pannelli Safari Mac, come padroneggiarli al meglio e navigare in modo ordinato

La navigazione tramite Pannelli Safari è certamente tra le invenzioni più comode per chi ha necessità di navigare sul web aprendo diversi siti, magari passando velocemente dall’uno all’altro. Questo, però, a lungo andare può generare confusione e non è infrequente generare una lunga e infinita serie di pannelli, che si faticherebbe a dover chiudere uno alla volta.

Ecco una semplice guida su come padroneggiare al meglio i pannelli, ancorandoli, spostandoli in altre finestre o chiudendoli con un solo click.

Quando si naviga in Safari è sufficiente un click con il tasto sinistro su uno dei pannelli per vedere apparire un piccolo menù con alcune semplici, ma importanti, funzioni.

La prima, quella Ancora, permette di ancorare e minimizzare un pannello sulla sinistra della barra stessa. In questo modo, si eviterà di chiudere inavvertitamente il pannello, che continuerà ad essere visibili, e richiamabile, grazie alla piccola icona presente sulla barra dei pannelli.

L’opzione chiudi pannello, invece, permette, come facilmente intuibile, di chiudere il pannello attivo, mentre l’opzione Chiudi altri Pannelli, è quella che consente di chiudere tutti i pannelli aperti, ad esclusione di quello attivo; in questo modo, si potrà facilmente mettere in ordine la propria sessione di navigazione, lasciando aperto un solo pannello di proprio interesse. Si eviterà, in questo modo, di chiudere tutti i pannelli con singoli click.

L’ultima opzione, Sposta pannello in altra Finestra, consente invece di spostare il pannello dalla finestra di navigazione in corso, ad una nuova finestra di navigazione; in questo modo si avranno due diverse finestre Safari in esecuzione, per diversificare la navigazione tra i vari siti.

Su macitynet.it trovate centinaia di tutorial dedicati al Mac: partite da questa pagina.

Offerte Speciali

Su Amazon torna Mac mini M1 in pronta spedizione

Mac mini M1 con SSD 256 GB al minimo storico: solo 744 € su Amazon

In offerta con sconto di più di 50 € su Amazon il recentissimo Mac mini con processore M1: 8 core grafici e 8 core di calcolo con SSD da 256 GB per sfruttare al massimo anche macOS Big Sur.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,804FansMi piace
93,086FollowerSegui