HomeNewsCrescono i Mac, forti gli iPhone e in calo gli iPad nel...

Crescono i Mac, forti gli iPhone e in calo gli iPad nel bilancio Apple

Gli iPhone non si fermano. È questo quel che dice il bilancio trimestrale che Apple ha appena ufficializzato e che rappresenta un altro record per la Mela: Cupertino ha totalizzato 77,5 miliardi di dollari di fatturato con un margine lordo tra il 39 e 40%, spese operative tra i 6.3 e i 6.4 Miliardi.  Lo scorso anno nello stesso periodo aveva raccolto 42,1 miliardi di fatturato per un profitto di $8.5 miliardi.
La maggior parte delle vendite è da attribuire a iPhone. Apple ha venduto 48.05 milioni di iPhone 6s contro i 39,2 milioni dello scorso anno. Il dato, a fronte di trimestri in costante ed enorme progresso,  è un risultato significativo se si considera che l’anno passato Apple ha fatto vendite enormi di iPhone 6 che era un modello completamente nuovo che riempiva un gap “dimensionale” con la concorrenza e che il ciclo di sostituzione avrebbe potuto rallentarsi. Le previsioni indicavano 48-49 milioni di terminali venduti e quindi i dati ottenuti sono perfettamente in linea e questo sembra aver contribuito al rialzo delle azioni di circa il 3% nei minuti seguenti l’annuncio.

bilancioapple

Vanno a rilento, invece, le vendite di iPad. Apple ha messo nelle mani dei clienti solo 9,88 milioni di tablet, un dato relativamente modesto e che rappresenta un calo rispetto allo stesso periodo dello scorso anno quando ne erano stati venduti 12,3 milioni. Ricordiamo che Apple quest’anno non ha annunciato un nuovo iPad nel taglio da 9.7″, ma solo un nuovo iPad mini e che l’iPad 13″ deve ancora arrivare sul mercato. Per iPad è il settimo trimestre consecutivo di calo. Le previsioni per iPad indicavano vendite per 10,3 milioni di unità

Non frena anche la crescita delle vendite di Mac anche se si può parlare di bilancia in lieve vantaggio. Lo scorso anno erano state pari a 5,5 milioni, quest’anno sono  5.71 milioni. Tutto questo però ottenuto in un mercato PC che segna ancora una flessione del -7,7%.

Entro qualche minuto i commenti dei manager Apple dovrebbero contribuire a chiarire meglio le prospettive per il trimestre in corso, che viene considerato molto più cruciale di quello appena terminato visto la stagione dei regali di Natale in arrivo che tradizionalmente rappresenta la maggior fonte di profitto e di fatturato per Cupertino

Offerte Speciali

Apple Watch 6 Cellular 44mm al minimo storico: solo 449 euro

Prime Day, Apple Watch 6 al minimo storico: solo 369 euro

In occasione del Prime Day Apple Apple Watch 6 scende al prezzo più basso di sempre il modello più recente e potente della gamma Apple Watch.
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

iGuida

FAQ e Tutorial