Sto caricando altre schede...

Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » Finanza e Mercato » Dipartimento Giustizia USA prepara denuncia per violazione norme antitrust contro Apple

Dipartimento Giustizia USA prepara denuncia per violazione norme antitrust contro Apple

Pubblicità

Legali del Dipartimento di Giustizia statunitense stanno a quanto pare preparando una denuncia per violazione delle norme in materia antitrust contro Apple. Lo riferisce Politico citando una sua non meglio precisata fonte che indica la causa come “potenziale”, spiegando che il Dipartimento di Giustizia sta ancora facendo delle valutazioni.

Gli inquirenti del Dipartimento starebbero mettendo insieme le informazioni per una causa che potrebbe essere intentata a fine anno. Il governo statunitense ha già avviato una indagine antitrust nel 2019 per le policy riguardanti l’App Store, le app di terze parti, le procedure di riparazione e altre questioni, e società come Spotify, Epic Games, Match Group, Basecamp e Tile, lamentano da tempo l’impossibilità di competere con Apple in alcuni ambiti.

Il procedimento fa parte di indagini più ampie tra le aziende IT e che riguardano anche Amazon, Facebook e Google, e che potrebbero portare a cambiamenti importanti nel settore. A febbraio di quest’anno la commissione giudiziaria del senato degli Stati Uniti ha approvato l’Open App Markets Act, un disegno di legge antitrust mediante il quale Apple potrebbe essere obbligata a non ostacolare l’uso di store alternativi per app e sistemi di pagamento esterni a quelli standard forniti di serie dall’azienda (in altre parole scavalcando i suoi sistemi di pagamento).

Bozza automatica

Apple è anche nel mirino della EU riguardo a presunti abusi della propria posizione di controllo sulla distribuzione delle app per lo streaming musicale, al fine di favorire Apple Music. A cambiare  le carte in tavole in Europa penserà ad ogni modo il Digital Markets Act(DMA) – l’insieme di norme che arriveranno all’inizio del prossimo anno e dovrebbero “garantire mercati digitali equi e aperti”, elemento che comporta per i “gatekeeper” (le piattaforme che esercitano una funzione di controllo dell’accesso) vari obblighi, incluso il divieto di riservare ai propri servizi e prodotti un trattamento favorevole in termini di classificazione rispetto a servizi o prodotti analoghi offerti da terzi sulla loro piattaforma.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Offerte Speciali

Nuovo Apple Watch SE già in forte sconto su Amazon

Minimo Apple Watch SE Cellular 44mm, solo 249€

Su Amazon Apple Watch SE torna al minimo storico. Ribasso di 70€ per la versione Cellular da 44mm, prezzo di solo 249 €
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità