fbpx
Home Hi-Tech Finanza e Mercato Effetto nullo Windows 10, per le vendite PC è il peggior calo...

Effetto nullo Windows 10, per le vendite PC è il peggior calo di sempre

Sembra un bollettino di guerra il mercato PC fotografato nei dati di Gartner e IDC. Non solo le vendite continuano a calare, per il quinto trimestre consecutivo, ma secondo IDC si tratta del peggior calo di sempre. Tutto questo avviene in contemporanea con le festività di Natale e con Windows 10 pre-installato su decine di nuovi notebook e desktop, in pratica azzerando qualsiasi spinta a rinnovi e acquisti storicamente associati al lancio di un nuovo sistema operativo Microsoft.

I dati IDC e Gartner per il quarto trimestre del 2015 e per l’intero anno appena conclusosi risultano molto simili. Tutti i più importanti costruttori calano a livello mondiale, con la sola eccezione di Apple in controtendenza, risultato che porta Cupertino a diventare il quinto costruttore al mondo per la prima volta in assoluto.

IDC Q4 2015 PC preliminari
Negli ultimi tre mesi per IDC sono stati spediti 71,9 milioni di PC, un calo del 10,6%, mentre nell’intero 2015 le spedizioni sono state di 276,2 milioni di unità con un calo del 10,4% Oltre al prolungamento della vita utile e alla concorrenza di smartphone e tablet, per l’anno in esame si aggiungono altri fattori tra cui problemi economici globali, caduta dei prezzi dei beni, monete deboli e anche problemi sociali in EMEA e Asia/Pacifico.

IDC 2015 PC preliminari World
Ma il quadro è meglio descritto da Loren Loverde, IDC Vice President Worldwide PC Tracker “Anche se notebook e desktop vedono la loro vita prolungata sempre più, l’ingresso di Apple come quinto costruttore nel 2015 dimostra che ci può essere una forte domanda per prodotti innovativi, anche per sistemi a prezzo premium che privilegiano l’esperienza utente”. Per IDC Apple ha spedito 5,6 milioni di computer raggiungendo una quota di mercato del 7,9% mondiale, un aumento del 2,8% rispetto al 2014. Cupertino fa meglio in USA dove la crescita è dell’8,9% diventando il terzo costruttore principale.

Gartner Q4 2015 PC preliminari
Per Gartner il calo delle vendite PC è dell’8,3%, mentre le unità spedite nell’anno sono 288,7 milioni, quindi con un calo dell’8% annuale. Per Gartner Apple ha spedito 5,6 milioni di unità per una quota di mercato del 7,5% e un incremento del 2,8% rispetto al 2014.

Entrambe le società di analisi prevedono un miglioramento nelle vendite che però potrebbe avvenire nella seconda metà di quest’anno, quando il rinnovo da parte di società e utenti privati potrà forse finalmente beneficiare della spinta da parte di Windows 10, finora assente a causa della presenza di grandi quantità di computer nei canali e nei magazzini. Ricordiamo che sia per Gartner che per IDC si tratta di dati preliminari che potrebbero subire variazioni anche se, storicamente, di lieve entità.

Gartner 2015 PC preliminari

Offerte Speciali

MacBook Pro M1 pronta spedizione su Amazon

MacBook Pro M1 scontato a 1599 euro per la versione 512GB (uno solo disponibile)

Su Amazon per la prima volta va in sconto il MacBook Pro M1. Risparmiate 110 euro sul listino
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,984FansMi piace
93,611FollowerSegui