Emily Ratajkowski spiega come funziona la ricarica veloce di OnePlus

La supermodella veste per poco più di due minuti i panni della geek e spiega come funziona il dash charging degli smartphone OnePlus

Il dash charging, il sistema di ricarica veloce adottato da OnePlus per i suoi smartphone più evoluti come il recente OnePlus 3T, non è mai stato così interessante.

L’azienda cinese ha scelto infatti un volto molto noto alla rete per spiegare al pubblico i vantaggi della sua tecnologia di quick charging: quello della supermodella Emily Ratajkowski, che ha festeggiato recentemente i 10 milioni di follower sul suo account Instagram.

Nello spot di OnePlus, Emily appare in abiti molto castigati (almeno più castigati rispetto a come si è abituati a vederla nelle sue pagine ufficiali sui social network) e parla della tecnologia OnePlus in un breve video da poco più di due minuti di durata.

emily-ratajkowski-oneplus-2

In sostanza, ci spiega la cortese Emly, OnePlus ha sfruttato due tecniche per implementare la ricarica veloce: invece di aumentare il voltaggio come hanno fatto alcuni produttori, ha preferito aumentare l’amperaggio, producendo cavetti più spessi e capaci di inviare più intensità elettrica alla batteria.

Per fare ciò non si è limitata a convogliare più ampere direttamente dalla batteria, ma ha spostato il processo di ricarica direttamente sull’alimentatore, che si preoccupa di convertire l’elettricità in energia, gestendo con maggior precisione e meno rischi il surriscaldamento del telefono (Galaxy Note 7 docet).

Noioso, giusto? Probabilmente Emily lo sarà meno di noi, ecco il video.