Home Macity Eventi Evento Apple 2015, il keynote che traccia il futuro della Mela

Evento Apple 2015, il keynote che traccia il futuro della Mela

L’evento Apple 2015 più atteso si è tenuto ieri sera al Bill Graham Civic Auditorium di San Francisco. In questa speciale occasione, con un Keynote durato circa due ore, la società ha annunciato tutte le novità che da qui a poco invaderanno il mercato dei dispositivi di ultima generazione. Da iPhone 6S e 6S Plus al nuovissimo iPad Pro, alla Apple TV completamente rinnovata, senza dimenticare le novità per Apple Watch e l’annuncio del rilascio, a breve, dei nuovi sistemi operativi.

Sebbene sia stato mostrato per ultimo, il protagonista della serata è stato indubbiamente iPhone 6S che, per la prima volta, insieme al 6S Plus sarà disponibile anche in una quarta colorazione oro-rosa che affiancherà i già conosciuti oro, argento e grigio siderale. Tra le novità più importanti sul nuovo smartphone sono senz’altro da segnalare il display con 3D Touch, le nuove fotocamere da 5 e 12 MP, il chip LTE due volte più veloce, il processore A9 che promette grandi prestazioni e tutta una serie di novità software esclusive per i nuovi telefoni. I telefoni saranno disponibili al pre-ordine dal 12 settembre ed arriveranno sul mercato a partire dal 25 settembre in diversi paesi (in Italia arriverà più avanti).

iPhone 6s

Durante l’evento ha fatto la sua prima apparizione anche il tanto chiacchierato e atteso iPad Pro, tablet da 12,9 pollici con 5,6 milioni di pixel. Potentissimo grazie al chip A9X che lo rende più veloce dell’80% rispetto alla maggior parte dei computer portatili attualmente in commercio e il 90% più potente in termini di grafica. Non indispensabili per il suo funzionamento, ma acquistabili separatamente, sono la nuova Smart Keyboard e Apple Pencil, due accessori appositamente progettati per utilizzare al meglio il nuovo tablet anche per il lavoro. La prima è una tastiera che si aggancia tramite una nuova connessione magnetica al tablet che garantisce anche lo scambio di dati e l’energia per essere alimentata: quando non in uso, può essere ripiegata per funzionare anche da copertina per proteggere il display. Il pennino invece integra accelerometro e giroscopio, riconosce inclinazione, pressione e, combinato con le gesture eseguite con l’altra mano, porta la produttività a nuovi livelli. Arriverà sul mercato a novembre.

iPad pro

Un’altra novità che ci si aspettava riguarda la Apple TV, dispositivo che cerca di rivoluzionare il modo con cui l’utente fruisce della televisione perché – ha spiegato Tim Cook – è sempre la stessa da diversi decenni. Punto di forza è l’App Store grazie al quale si potranno scaricare applicazioni per film, musica, shopping e intrattenimento, con app che possono tenere incollati al grande schermo fino a 6 giocatori contemporaneamente: iPhone funge da controller aggiuntivo di gioco. L’interazione è garantita dal nuovo telecomando con trackpad e dall’assistente vocale Siri che fa praticamente di tutto, dalla ricerca di episodi di serie TV a suggerimenti per film, informazioni meteo e risultati delle partite, oltre a tornare indietro di qualche secondo durante la visione di un programma televisivo se lo si desidera.

Apple tv4

Infine Apple ha introdotto i nuovi colori per Apple Watch Sport, disponibile ora con cassa in alluminio anche in color oro e color oro-rosa. Insieme a questi ci sono nuovi cinturini in silicone che si accompagnano meglio ai nuovi colori, oltre a una nuova collezione di Apple Watch con cassa in acciaio inox nata con la collaborazione con Hermés che comprende una cassa con incisione speciale, nuovi cinturini e nuovi quadranti.

Per quanto riguarda i sistemi operativi, oltre a mostrare le ultime novità, sono state annunciate le date di rilascio: 16 settembre per quanto riguarda iOS 9 e watchOS 230 settembre invece per OS X 10.11 El Capitan.

Apple watch

Offerte Speciali

Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,937FansMi piace
93,806FollowerSegui