fbpx
Home Macity Internet FireWire di qua, FireWire di là  (aggiornato).

FireWire di qua, FireWire di là  (aggiornato).

Rendere libera una denominazione fino al giorno prima coperta da copyright non significa certo che la si può usare in ogni forma e modo.

Da nove mesi “FireWire” (un nome inventato e registrato da Apple diversi anni fa) può essere usato senza pagare particolari dazi da tutti i produttori di tecnologie IEEE 1394 per un miglior riconoscimento sul mercato, ci guadagnano tutti con questa unica denominazione più familiare.

Il maggior Internet Service Provider canadese, con sede nel British Columbia, Uniserve, deve aver fatto un po’ di confusione e ha avuto l’idea di chiamare “FireWire” (esattamente la definizione della tecnologia di Cupertino) una delle sue offerte ADSL, una delle più costose, visto che ha un prezzo di ben 130 dollari canadesi (circa 79 euro) al mese.

Come facilmente prevedibile la cosa non deve essere piaciuta granché a qualcuno a Cupertino e i l’ISP canadese ha ribattezzato in fretta e furia la sua proposta commerciale “HotWire”.

Ad onore del vero anche questa volta sembra proprio che all’Uniserve non si sia peccato per eccesso di originalità , dato che questo nominativo è lo stesso del celebre sito di turismo… ma questo non è più una questione attinente agli argomenti di MacityNet.

Offerte Speciali

MacBook Pro M1 pronta spedizione su Amazon

Risparmiate più di 200€ sul MacBook Pro M1: solo 1499 euro

Su Amazon per la prima volta va in sconto il MacBook Pro M1. Risparmiate 110 euro sul listino
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,909FansMi piace
93,611FollowerSegui