fbpx
Home iOS Flash 10 e AIR presto funzioneranno sui processori ARM

Flash 10 e AIR presto funzioneranno sui processori ARM

Video e contenuti realizzati per Adobe Flash 10 saranno supportati dai processori basati sull’architettura ARM e potranno essere eseguiti più velocemente e con meno consumi grazie all’ottimizzazione che Adobe realizzerà  iin collaborazione con ARM.

La notizia è stata diffusa oggi con un comunicato congiunto da parte di Adobe e di ARM: le ottimizzazioni software che permetteranno a un ampio numero di dispositivi tascabili e portatili di eseguire contenuti complessi realizzati con Adobe Flash 10 saranno disponibili nella seconda metà  del 2009. ARM è la società  che ha sviluppato l’architettura e i primi processori omonimi: oggi processori dalle prestazioni elevate e ottimizzati per il contenimento dei consumi sono costruiti da Samsung, Freescale, Texas Instruments e altri, tutti basati su tecnologie e architettura ARM.

Ricordiamo che il processore principale di iPhone e iPod touch è il Samsung S3C6400 basato sull’architettura ARM V6. Negli scorsi mesi Adobe ha in più occasioni dichiarato la propria intenzione di portare le proprie tecnologie su iPhone ma fino a oggi non è stato ufficializzato nulla. Video e contenuti Flash hanno una grande diffusione sul Web, si pensi per esempio ai filmati YouTube: lo stesso Steve Jobs si è pronunciato sulla questione dichiarandosi contrario al supporto di Flash su iPhone per questioni di prestazioni e di consumi eccessivi.

La collaborazione tra Adobe e ARM permetterà  di realizzare un sopporto ottimizzato per Flash 10 e successivamente anche Adobe AIR, in pratica si tratta di un presupposto ideale per un successivo sbarco di queste tecnologie anche su iPhone. Una volta disponibile la piattaforma tecnologica e realizzati i presupposti per una gestione ottimizzata dei contenuti Flash, spetterà  sempre e comunque a Cupertino la decisione finale di integrare o meno queste tecnologie.

Offerte Speciali

MacBook Pro M1 pronta spedizione su Amazon

MacBook Pro M1 scontato a 1599 euro per la versione 512GB (uno solo disponibile)

Su Amazon per la prima volta va in sconto il MacBook Pro M1. Risparmiate 110 euro sul listino
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,984FansMi piace
93,611FollowerSegui