fbpx
Home ViaggiareSmart Ford e McDonald’s riciclano i derivati del caffè per creare parti di...

Ford e McDonald’s riciclano i derivati del caffè per creare parti di auto

Ford e McDonald’s hanno avviato un progetto per sviluppare nuove soluzioni sostenibili: la casa automobilistica ha deciso di sfruttare derivati dalla lavorazione del caffè per ottenere un materiale composito che permette di realizzare alcuni componenti per l’interno e l’esterno degli autoveicoli. Oltre a massimizzare il riciclo, il procedimento a quanto pare permette di rendere più leggeri del 20% i componenti in questione.

Ford usa già materiali sostenibili e molti componenti dei suoi veicoli derivano da fonti rinnovabili, tra cui: soia, grano, riso, kenaf (ibisco), cellulosa d’albero, iuta e cocco. Dall’introduzione nel 2011 della schiuma a base di soia sulle linee di produzione, il produttore afferma di avere raggiunto una riduzione di 228 milioni di chili di CO2, l’equivalente di quella assorbita da quattro milioni di alberi in un anno.

Vari materiali che derivano dalla produzione del caffé possono essere sfruttati come cosmetici naturali, concime per le piante, materiale per creare tazze, tazzine, sedie e tavoli. Un team di Ford ha scoperto la possibilità di sfruttare materiale raccolto alla fine tostatura (“Coffee Chaff”), trasformandolo in un prodotto durevole riscaldandolo ad alte temperature in condizioni di atmosfera controllata e miscelando il composto con additivi per materie plastiche. Il materiale ottenuto viene trasformato in cilindretti che è possibile modellare in varie forme.

Durante i test, i team di ricercatori hanno scoperto che il materiale in questione ha proprietà termoisolanti “decisamente migliori” rispetto ad altro materiale usato in precedenza da Ford permettendo inoltre un 25% di risparmio energetico nelle fasi di stampaggio.

ford e mcdonald’s insieme per sfruttare gli scarti del caffè nella produzione di parti per automobili

McDonald’s (che solo negli USA serve 822 milioni di caffè l’anno) fornirà importanti quantità di scarti dalla tostatura. Il primo prodotto realizzato sarà il “guscio” che ospita i fanali dell’auto. L’azienda Competitive Green Technologies lavorerà il materiale per conto di Ford e del suo fornitore Varroc Lighting Systems, avviando entro la fine dell’anno la produzione dell’alloggiamento dei fari per la Lincoln Continental.

Tutti gli articoli di macitynet dedicati alle nuove tecnologie nel campo delle automobili e alla mobilità smart sono disponibili a partire da questa pagina.

Offerte Speciali

Apple Watch 3 da 38mm in sconto a solo 216,99 euro.

Apple Watch 3 GPS da 38mm in sconto a solo 216,99 euro.

Su Amazon Apple Watch 3 scende a 216,99 euro. Il prezzo più basso dopo il Black Friday
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,400FansMi piace
95,096FollowerSegui