GarageBand per iOS ora supporta l’importazione e la riproduzione di file MIDI

La nuova release di GarageBand per iPad e iPhone integra una raccolta di strumenti Touch e Apple Loop Drummer, consente di importare e riprodurre file MIDI, integra migliorie in termini di stabilità. Richiesto iOS 12.

GarageBand

Apple ha rilasciato la versione 2.3.6 di Garageband per iOS, l’applicazione che trasforma iPad e iPhone in una raccolta di strumenti Touch e in un attrezzatissimo studio di registrazione per comporre musica in ogni momento e luogo.

Le note di rilascio della versione 2.3.6 dell’app evidenziano:

  • Integrazione di una raccolta di strumenti Touch e Apple Loop Drummer, che consentono di continuare a rifinire il suono e l’esecuzione dopo averli aggiunti al progetto.
  • Supporto per l’importazione e la riproduzione di file MIDI.
  • Miglioramenti alla stabilità e risoluzioni di problemi.

GarageBand 2.3.6 richiede iOS 12.0 o versioni successive, è compatibile con iPhone 5s e seguenti, iPad Air, iPad mini 2 e seguenti e iPad Pro, “pesa” 1.77 GB e si scarica gratis dall’App Store.