fbpx
HomeHi-TechAndroid WorldGoogle Assistant sarà ovunque, incluse lavatrici e aspirapolveri

Google Assistant sarà ovunque, incluse lavatrici e aspirapolveri

[banner]…[/banner]

In concomitanza dell’IFA di Berlino, Google ha annunciato che consentirà a produttori hardware di terze parti di integrare Google Assistant in gadget e dispositivi domestici, permettendo il relativo controllo, sfruttare comandi per trovare informazioni e semplificare la vita dell’utente attivando l’opzione “OK Google” che consente di fare domande o attivare comandi.

L’assistente è al momento utilizzabile su dispositivi mobili e con l’altoparlante Google Home; rendendo disponibile il sistema su una più ampia varietà di dispositivi, Google spera ovviamente di imporre l’assistente a un pubblico più ampio. Tra i primi produttori che hanno deciso di sfruttare Assistant c’è Panasonic per suoi speaker, ma anche Zolo (marchio di Anker) e Mobvoi (azienda che produce uno speaker).

In modo simile a quanto già si può fare con Google Home, sarà possibile riprodurre musica, fare domande e controllare oggetti smart. Google non ha fatto riferimento alle chiamate (possibilità offerta da Google Home) e dunque è probabile che gli speaker di terze parti con supporto l’Assistant saranno in pratica delle versioni economiche, più accessibili rispetto all’offerta di Google.

Google Assistant in uno speaker Zolo

Big G ha spiegato che i comandi saranno supportati anche da future lavatrici, asciugatrici e aspirapolveri prodotte da LG. In pratica l’Assistant diventerà un competitor di Alexa di Amazon, già utilizzabile da terze parti. Tra l’altro le assistenti Alexa e Cortana (Microsoft) saranno presto alleate: gli utenti di Alexa potranno accedere alle caratteristiche uniche di Cortana come la possibilità di prenotare una riunione o accedere ai calendari di lavoro, impostare promemoria o leggere le email di lavoro, il tutto utilizzando la sola voce. Allo stesso modo, di utenti di Cortana potranno chiedere ad Alexa di controllare i propri dispositivi smart home, interagire con Amazon e con molte delle più di 20.000 abilità sviluppate da sviluppatori di terze parti.

Offerte Speciali

MacBook Pro M1 pronta spedizione su Amazon

Risparmiate 410 € su MacBook Pro M1 da 512 GB: 1299 euro

Su Amazon va ancora in sconto il MacBook Pro M1. Risparmiate 410 euro per arrivare al prezzo minimo.
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

iGuida

FAQ e Tutorial