HomeMacityAndroid WorldGoogle e Samsung fondono Wear OS e Tizen per battere Apple Watch

Google e Samsung fondono Wear OS e Tizen per battere Apple Watch

In occasione dell’evento Google I/O ’21, Google e Samsung hanno annunciato il merging di Wear OS e Tizen, una mossa che dovrebbe permettere di competere meglio con watchOS di Apple. Al momento si fa riferimento alla piattaforma semplicemente come “Wear“, ma non è detto che sarà questo il nome definitivo.

Tra i benefici del progetto comune, miglioramenti nella durata della batteria dei dispositivi, migliorie del 30% nel caricamento delle app, e animazioni più fluide. Anche per gli sviluppatori diventa più facile creare app grazie ad uno smartwatch OS per la piattaforma Android. Google promette anche una maggiore selezione di app e quadranti. “Tutti i produttori di dispositivi potranno personalizzare l’esprienza utente in cima alla piattaforma, e usare gli strumenti Android che già conoscono e amano creando per una piattaforma e un ecosistema”, spiega Bjorn Kilburn di Google in un post sul blog aziendale.

Tra le novità, le shortcut per il passaggio da un’app all’altra, con un doppio tap sullo schermo del dispositivo per tornare all’ultima app utilizzata; novità nche per le tile, in altre parole i widget offerti da Wear OS, che si espandono offrendo nuove app – una di queste sarà Calm (per relax e meditazione).

Google e Samsung fondono Wear OS e Tizen

Il prossimo modello di Galaxy Watch sarà uno dei primi dispositivi sul quale si vedrà il nuovo Wear OS. Google ha anche annunciato una collaborazione con Fitbit, che dovrebbe portare ulteriori novità legate a Wear OS. James Park – amministratore delegato di Fitbit – ha fatto saper che le “funzionalità più popolari” per la quale la sua azienda è nota arriveranno sui device compatibili con il nuovo sistema operativo ibrido, e fatto riferimento ad uno smartwatch “premium” con Wear OS.

Offerte Speciali

macbook pro 2021 14 pollici ico ok

MacBook Pro 14 M1 Pro scontato del 18% con Apple Care Plus da 300 € in regalo

Amazon lancia l'offerta top del weekend: MacBook Pro 14" scontato del 18% con Apple Care inclusa nel prezzo. Tre anni di assicurazione su ogni danno con interventi di riparazione a prezzo fisso
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

Iguida

Faq e Tutorial