Google Trips, l’applicazione per i viaggiatori si aggiorna con alcune novità

Google Trips, la app di Google dedicata ai viaggiatori, si aggiorna su iOS e Android con alcune novità interessanti. Ecco quali.

Google ha introdotto lo scorso anno Google Trips per aiutare le persone a organizzare i loro piani di viaggio e scoprire cosa fare una volta arrivati ​​a destinazione e ora l’applicazione ha guadagnato da poco alcune novità che la rendono ancora più utile.

In primo luogo, Google Trips archivierà automaticamente nella sezione delle prenotazioni anche i biglietti di treni e bus che sono stati inviati all’indirizzo Gmail. L’applicazione è già in grado di raccogliere tutte le prenotazioni di voli, hotel, ristoranti e auto, quindi l’aggiornamento rende molto più completa la panoramica del piano di viaggio.

Google ha anche introdotto l’opzione per aggiungere manualmente le prenotazioni, funzionalità utile per aggiungere altre tipologie di prenotazioni che al momento non vengono riconosciute automaticamente dall’email. L’ultima aggiunta è la capacità di condividere viaggi con altre persone; sarà così possibile presentare il proprio itinerario a chi partecipa allo stesso viaggio, senza dover inviare loro direttamente le email di conferma da Gmail.

Infine le informazioni possono essere salvate sull’applicazione per la visualizzazione offline, funzione ottima se il viaggio prevede di raggiungere zone in cui non è possibile ottenere facilmente una connettività wi-fi o radio cellulare.

Google Trips è disponibile sia per utenti Apple sia per utenti Android e può essere scaricata gratuitamente su Apple Store o su Google Play Store.