Home Macity Internet Hasta la vista Altavista, Yahoo chiude il servizio

Hasta la vista Altavista, Yahoo chiude il servizio

Sono tanti i servizi di Yahoo! che presto chiuderanno i battenti e molti di questi probabilmente non li avete mai sentiti nominare: Yahoo! Axis, Yahoo! Browser Plus, Citizen Sports, Yahoo! WebPlayer, FoxyTunes, Yahoo! RSS Alerts, Yahoo! Neighbors Beta, Yahoo! Stars India, Yahoo! Downloads Beta, Yahoo! Local API, Yahoo! Term Extraction API. L’unico servizio che sta per chiudere e del quale i più “anziani” utenti del web hanno probabilmente sentito parlare è Altavista.

Questo “storico” engine, è stato uno dei primi motori di ricerca del web. Progettato da Paul Flaherty e sviluppato da Louis Monier e Michael Burrows, fu realizzato nei laboratori di ricerca a Palo Alto, in California che avevano quelli che erano allora potenti elaboratori con CPU Alpha AXP a 64 bit. Fu lanciato ufficialmente il 15 dicembre del 1995 ed ebbe immediatamente un grande riscontro, tanto che già dopo un anno si contavano 25 milioni di utenti mensili, superando concorrenti di allora quali Excite e Lycos.

Purtroppo, a causa di alcune pessime strategie aziendali e vari cambi di proprietà, gli sviluppatori furono costretti a consegnare tutto nelle mani di Digital (acquistata da Compaq) e trasformare il motore di ricerca in un portale. A nulla sono valsi tentativi di rilancio negli anni successivi, nonostante molte idee originali: è stato il primo motore a offrire traduzioni multilingua in tempo reale (“Babelfish”), il primo a offrire la ricerca per immagini e il primo a gestire ricerche multilingua. Nel 2003 fu acquistato da Yahoo e questa integrò alcune tecnologie in Yahoo Search, trasformando Altavista in una semplice interfaccia alternativa per l’accesso al motore di ricerca di Yahoo. Altavista morirà definitivamente l’8 luglio di quest’anno: “Hasta la vista, Altavista!”.

Altavista

Offerte Speciali

Minimo storico per MacBook Air M1 256 GB: 1037,00 €

MacBook Air M1 512 GB al minimo storico di 1189 euro

Il portatile più ricercato della nuova ondata di Mac in offerta con uno sconto che lo porta per la prima volta a 1189 euro
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,767FansMi piace
90,966FollowerSegui