IDC: i tablet Apple vincono in Europa in un mercato al ribasso

Il mercato dei tablet è in calo, ma Apple continua comunque a difendersi, tornano in prima posizione per quel che riguarda le spedizioni e la quota di mercato.

Cloned – Apple iPad 9.7 (2018)

Il mercato dei tablet è in ribasso ma Apple in Europa resta la numero uno, anzi: cresce massicciamente e potrebbe finire per restare l’unica protagonista di rilievo di questo segmento, lasciando agli altri solo le briciole. È questo quel che si apprende dall’analisi di IDC sulla regione EMEA, che include Africa, Medio Oriente ed Europa, ma di cui, appunto, il Vecchio Continente recita la parte della protagonista.

Il primo dei numeri da notare è quello dei tablet spediti che sono stati solo 9,7 milioni nel primo trimestre del 2019. La domanda è debole nel segmento consumer per la mancanza di novità convincenti, tanto da sconsigliare i clienti ad aggiornare i propri dispositivi, rallentando il numero di nuovi tablet acquistati di anno in anno. In pratica la riduzione anno su anno è stata del 10%.

IDC: Apple saldo al vertice del mercato tablet

Chi va contro corrente è Apple che è la chiara vincitrice nel primo trimestre dell’anno. La Mela rappresenta quindi una eccezione nello scenario, che complessivamente cala in Europa Occidentale del 7,7% su base annua, mentre l’Europa centrale e orientale, il Medio Oriente e l’Africa (CEMA) risultano in calo per IDC del 15,8%, sempre su base annuale.

Apple ha riconquistato la leadership di mercato, mentre continua a perdere quota Android, e questo anche a causa del rilascio dei modelli di iPad potenziati rilasciati lo scorso anno che fanno da traino. Samsung rimane seconda per vendite, con Huawei terza, rma la sua performance è piatta, nonostante in Europa non ci siano scenari simili a quelli del recente ban statunitense.

Lenovo continua a non essere così fortunata nel settore dei tablet in favore di una presenza più forte nel mercato dei PC, mentre Amazon si è attestata nei primi 5 posti grazie ai prezzi molto competitivi dei suoi Fire.

IDC: Apple saldo al vertice del mercato tablet

Le prospettive per i tablet nel 2019 restano non troppo rosee, con un calo previsto dell’8,7% su base annuale per l’intero anno. La previsione migliore, naturalmente, la guadagnano i dispositivi iOS, che sembrano poter crescere quota nei prossimi trimestri. In particolare, l’iPad continua a guidare gli upgrade dei tablet da parte degli utenti, ed è leader nel settore istruzione, mentre il nuovo iPad Air ha sembra anche avere il potenziale per diventare un forte contendente sul reparto back-to-school, almeno più avanti nell’anno.

Non sembrano nemmeno decollare i tablet con tastiera staccabile, e questo a causa della mancanza di domanda sui dispositivi con sistema operativo Windows. Questa categoria, comunque, potrebbe avere dei benefici a lungo termine, anche grazie alla possibilità che tale categoria prenda piede sul palco commerciale.