fbpx
HomeMacityApple Bugs & Bug FixesIl bug Nvidia colpisce i nuovi MacBook Pro?

Il bug Nvidia colpisce i nuovi MacBook Pro?

Nonostante le riassicurazioni di Nvidia circa l’assenza di bug e problemi nei chip grafici di recente introduzione, il sito Internet the Inquirer rivela che il bug e i problemi video possono colpire anche i MacBook Pro di Apple di ultima generazione.

The Inquirer ha dissezionato ed esaminato nei minimi dettagli il nuovo processore grafico GeForce 9600M integrato nei MacBook Pro unibody per confrontarlo con i precedenti processori GPU di Nvidia soggetti a bug e problemi di surriscaldamento. Il risultato del complesso esame dei materiali, secondo The Inquirer, dimostra che Nvidia non ha ancora completamente risolto il problema e che il materiale utilizzato nei processori GeForce 9600M dei nuovi MacBook Pro è del tutto identico a quello dei processori difettosi di generazione precedente per cui Nvidia è passata alla cronaca questa estate.

Ricordiamo che Nvidia ha registrato una perdita in bilancio di 120 milioni di dollari proprio per coprire i costi degli interventi e delle sostituzioni in tutti i portatili PC colpiti da questo difetto, tra cui ricordiamo i marchi HP, Dell e altri ancora. Successivamente i dirigenti Nvidia hanno più volte confermato di aver risolto il problema, escludendo bug e problemi nelle GPU di più recente introduzione.

In ogni caso la rivelazione di oggi da parte di The Inquirer conferma la permanenza del problema che ora si estende anche ai MacBook Pro di Apple. Quando la macchina è sottoposta ad operazioni intensive per quanto riguarda la grafica 3D, videogiochi complessi ma non solo, il sistema mostra lo schermo completamente nero o altri problemi ed errori video. Sempre dall’esame de The Inquirer si apprende che i modelli più economici MacBook unibody non sono colpiti dal problema in quanto il processore-chipset integrato GeForce 9400M adotta un nuovo tipo di materiale meno sensibile alle alte temperature.

Infine le analisi e le scoperte di The inquirer confermano che l’origine del problema è hardware e dovuto alla GPU Nvidia, così come numerosi utenti hanno sospettato in seguito a problemi riscontrati con i nuovi MacBook Pro, segnalandoli sulle pagine dei forum di supporto Apple. Per ulteriori dettagli rimandiamo a questo precedente articolo di Macity.

Offerte Speciali

MacBook Pro M1 pronta spedizione su Amazon

Risparmiate 410 € su MacBook Pro M1 da 512 GB: 1299 euro

Su Amazon va ancora in sconto il MacBook Pro M1. Risparmiate 410 euro per arrivare al prezzo minimo.
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

iGuida

FAQ e Tutorial