Sto caricando altre schede...

Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Macity - Apple » Mondo iOS » Software Mac / Win / Linux per iPhone e iPad » Il Governo USA: su iTunes pressione ingiustificata

Il Governo USA: su iTunes pressione ingiustificata

Pubblicità

Troppa retorica, poca attenzione ai fatti. A pensarla così sugli attacchi provenienti dell’€™Europa all’€™ecosistema di iTunes non è né un manager di Apple né un qualunque opinionista, ma un rappresentante del governo Bush: il sottosegretario al commercio con delega alla tecnologia Robert Cresanti.

Parlando nel corso di una trasmissione TV citata da Bloomberg News Cresanti, a margine delle pressioni che giungono da varie associazioni di consumatori europei, si è detto ‘€œseriamente preoccupato della tattica intrapresa contro un certo numero di società , inclusa Apple, sulle tematiche che riguardano i loro prodotti e il modo in cui esse li commercializzano’€. Secondo Cresanti Apple saprebbe molto bene quel che sta facendo: ‘€œNessuno meglio di loro consce il valore delle proprietà  intellettuali, siano essi copyright o brevetti. C’€™è molta retorica intorno a questi problemi. Chiunque, anche un bambino di 12 anni saprebbe spiegare che la musica di iTunes può essere masterizzata su CD e da qui portata su qualunque piattaforma si desideri. Non so spiegarmi il livello di enfasi posto su questo argomento’€.

La vicenda si inserisce nel solco delle dichiarazioni di Meglena Kuneva, commissario ai consumatori dell’€™Unione Europea che aveva attaccato, salvo poi smentirsi a stretto giro di posta, iTunes e l’€™ecosistema chiuso di Apple nel campo della musica digitale.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Risparmio da 300€ per MacBook Air M2, solo 975 euro

Amazon sconta sullo sconto Apple per il MacBook Air M2 da 256 GB: lo pagate solo 975 euro. 300 meno del prezzo di ufficiale con uno sconto del 19%
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità