Sto caricando altre schede...

Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Recensioni » Recensione LG Smart MyView 32, Monitor 4k e TV assieme

Recensione LG Smart MyView 32, Monitor 4k e TV assieme

Pubblicità

Grande e con un braccio salvaspazio che fa sempre comodo sulla scrivania (tipicamente ingombrata da cavi, device e accessori), il monitor LG Smart MyView 32 è un prodotto molto particolare, che può far felice l’utilizzatore che usa il Mac o il PC in modo intenso, a patto però di capire che cosa si sta acquistando.

Grande è grande

La prima cosa che colpisce è la scatola esterna, in cartone reciclabile, ma comunque molto generosa nelle misure: al suo interno, protetto da ampi strati di polistirolo, giace il pannello dell’LG Smart MyView 32, accompagnato dal braccio dello stesso colore bianco del retro del display, e di altri accessori a corredo.

Non c’è un piede, il monitor segue il trend in crescita dei bracci da scrivania, che diminuiscono lo spazio occupato ma che esigono una scrivania vera e propria, non un tavolo normale (perché il bordo della scrivania non deve essere rastremato in modo che il gancio lavori bene).

Anche le dimensioni del Monitor, una volta montato sul braccio, sono importanti, e altro non poteva essere trattandosi di un pannello a 32”: si parla di 714.3 x 647.2 x 408 mm per 11.1 kg, quindi un montaggio semplice, perché è costituito da sole due parti ma che va fatto con attenzione dato il peso del tutto.

Recensione LG Smart MyView 32, Monitor e TV assieme, per chi usa il Mac davvero per tutto
Monitor o TV? LG Smart MyView 32 offre una doppia anima, per chi vive la propria vita davanti al computer

Il rivestimento esterno è interamente in plastica bianca, leggermente satinata, mentre le cornici attorno al display, di circa 8 millimetri, sono di colore nero.

La parte sottostante al display offre una cornice più ampia e un incavo che corre per tutta la larghezza, ospitando i due speaker frontali.

Il braccio è fatto molto bene, stabile ed efficiente, propone anche un incavo come passacavi interno e si muove anche spostandolo con una mano sola, senza troppe vibrazioni.

La parte posteriore, dove sono posizionati i connettori (2 HDMI, 1 USB-C con PowerDelivery a 65W, Ethernet, USB-A, USB-C e connettore per l’alimentazione) non è del tutto nascosta, ma è abbastanza comoda, anche considerando che il monitor può essere ruotato di 90°, quindi i connettori diventano subito accessibili.

Nessun problema neppure per eventuali accessori, dato che noi abbiamo posizionato una Lampada per Monitor in modo molto semplice: per le webcam invece, il posizionamento è semplice, ma la dimensione del monitor è forse troppo grande e la webcam sta troppo in alto, meglio provvedere con un altro tipo di supporto.

Monitor o TV?

Abbiamo collegato il Monitor ad un MacBook Pro 14 con M3 Pro via USB-C e ad un PC HP Elitebook 840 G10 via HDMI, entrambi gestiti da due Caldigit TS4 (per cui l’alimentazione via USB-C non era necessaria, ma ad ogni modo il monitor può alimentare tranquillamente un MacBook Air o un PC Windows commerciale se collegato via USB-C) e gestito lo switch tramite il comodo telecomando a corredo.

Nel contempo, la porta USB-C funziona anche da HUB per i tre connettori USB-A presenti (uno nella parte posteriore, due su di un lato) nel caso ce ne sia bisogno, sottolineiamo però che le porte sono USB 2.0, quindi utili in pratica solo per mouse e tastiere (e qualche webcam economica).

Le porte HDMI sono di tipo 2, più che sufficienti per sostenere il display 4K a 60 Hz: le due porte HDMI supportano anche l’HDR a 10bit e una di queste anche il sistema ARC/eARC per trasmettere l’audio ad un sistema esterno come le soundbar di Sonos con Dolby Atmos.

Il monitor è provvisto di una porta di rete Ethernet, utile qualora non dovesse esserci un sistema Wi-Fi adatto alla gestione dello streaming (come vedremo tra poco, ma la porta di rete serve unicamente al display, non è condivisa con il computer): il display è anche provvisto di un sistema wireless Bluetooth per il collegamento di speaker o cuffie, in modo da essere autonomo quando usato a computer spento.

Recensione LG Smart MyView 32, Monitor e TV assieme, per chi usa il Mac davvero per tutto
Il pannello posteriore, con tutte le porte a disposizione

Monitor o TV?

Alla prima accensione, che si fa dal telecomando in dotazione, LG Smart MyView 32 mostra sin da subito quello che è il cuore del prodotto, webOS, software che gestisce tutte le funzioni del monitor anche in assenza di un PC collegato.

LG Smart MyView 32 è infatti un perfetto ibrido tra una TV smart e un monitor per computer: non c’è l’antenna per cui non possiamo usare il sintonizzatore per collegare i canali TV tradizionali, ma ci sono le App per gestire i canali in streaming più conosciuti.

Recensione LG Smart MyView 32, Monitor e TV assieme, per chi usa il Mac davvero per tutto
L’ottimo telecomando, che ha il grande pregio di comandare il display anche a computer spento, magari comodamente seduti a letto o sul divano

È infatti possibile usare Netflix, Amazon Prime Video, Now, Disney, Infinity, RakutenTV, AppleTV, RaiPlay e YouTube già installati di default, oltre a moltissimi altri come Plex, scaricabile gratuitamente, e moltissimi altri servizi (il monitor funziona anche da ripetitore AirPlay ed è presente anche il l gaming di NVIDIA GeForce Now, via cloud).

Ovviamente il monitor presenta diversi preset per il tipo di utilizzo, come TV, Cinema, Standard, oltre ovviamente alla possibilità di regolare tutte le caratteristiche in modo personale.

Esiste anche l’opzione di ottimizzazione per il gaming, anche se il display non è pensato per questo in senso stretto, ma al massimo per una esperienza gaming casual.

Recensione LG Smart MyView 32, Monitor e TV assieme, per chi usa il Mac davvero per tutto
Il braccio offre una grande mobilità per l’LG Smart MyView 32 e fa risparmiare spazio sulla scrivania

Luce e colore

La calibrazione di fabbrica relativamente al colore è apparsa buona, sia nei preset pensati per la TV che quelli per il computer, anche e soprattutto considerato che si tratta di un monitor 4K il cui prezzo di listino è 399,00 €.

La luminosità non è straordinaria, 250 cd/m2 così come il contrasto, 2200:1, che produce un segnale non così brillante, che si addice più alla visione di un film che al puro lavoro da computer.

Di conseguenza, neppure l’HDR è apparso tra i migliori, con un beneficio del dubbio considerata la fascia di prezzo. Resta buona la copertura dello spazio colore DCI-P3 quasi al 90%, che da una ottima affidabilità anche a chi ha velleità professionali per magari il ritocco delle foto, ma il display resta un prodotto pensato soprattutto per la fascia consumer (che non gioca in modo avanzato).

Recensione LG Smart MyView 32, Monitor e TV assieme, per chi usa il Mac davvero per tutto

Conclusioni

Ci abbiamo provato, ma alla fine non siamo riusciti a imprimere un singolo giudizio su un prodotto così poliedrico e sfacettato come l’LG Smart MyView 32.

L’anima da Monitor da PC è interessante, molto se consideriamo che si parla di un display da 32” 54K a meno di 400 Euro chiavi in mano, ma in alcuni ambiti offre una luminosità limitata rispetto ad altri prodotti concorrenti.

Molto, molto buona la parte smart che offre un HUB integrato, un connettore USB-C PowerDelivery e un telecomando incluso, che può fare molto comodo in tantissime occasioni.

Recensione LG Smart MyView 32, Monitor e TV assieme, per chi usa il Mac davvero per tutto

Come TV, o parziale TV, invece ci è apparso molto buono. I 60 Hz di frequenza non sono male per la visione di qualunque contenuto e le App incluse o l’infrastruttura via webOS è apparsa comoda, soprattutto nella fruizione via telecomando (e a computer spento).

Qua e la abbiamo notato qualche incertezza, data probabilmente dai limiti del processore interno, aspetti che emergono solo nell’uso come TV smart e mai come display, che è appeso sempre fluido e impeccabile.

Recensione LG Smart MyView 32, Monitor e TV assieme, per chi usa il Mac davvero per tutto
LG Smart MyView 32 qui in versione smart TV. Non solo lavoro quindi, anche musica, TV e giochi casual in streaming

La qualità generale, se valutata attorno al prezzo di 399 €, sale di molto perchè a questa fascia di prezzo si trovano monitor che non hanno tutta la parte smart e che funzionano solamente a computer acceso, una differenza ben chiara quando, stesi a letto si può comandare il tutto con il comodo telecomando (e a computer spento).

Pro:

• 2-in-1, Monitor e Smart TV
• USB-C e HUB integrato
• Il braccio al posto del piede è un gran vantaggio
• Ottima la calibrazione del colore di fabbrica

Contro:

• Luminosità e contrasto ridotti
• Consumer, ma non adatto al gaming spinto

Prezzo:

• 399,00 €

LG Smart MyView 32 è disponibile a partire dal sito web italiano della casa madre scontato a 329,00 € nel momento in cui scriviamo queste righe.

REVIEW OVERVIEW

Design
Facilità d'uso
Prestazioni
Qualità/Prezzo

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Risparmio da 300€ per MacBook Air M2, solo 975 euro

Amazon sconta sullo sconto Apple per il MacBook Air M2 da 256 GB: lo pagate solo 975 euro. 300 meno del prezzo di ufficiale con uno sconto del 19%
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità
Grande e con un braccio salvaspazio che fa se...Recensione LG Smart MyView 32, Monitor 4k e TV assieme