Imbrogliano all’esame con FaceTime e auricolari color pelle

In accordo con l’insegnante privato, alcuni studenti hanno elaborato un piano che comprende l’uso di FaceTime e un paio di auricolari Bluetooth color pelle per superare gli esami senza studiare

Un iPhone collegato via FaceTime con l’insegnante privato e un paio di auricolari “invisibili”: è questa la strategia messa in atto da alcuni studenti per superare gli esami di una scuola secondaria in Cina senza sforzo.

Un imbroglio venduto per 9.000 dollari e che avrebbe anche funzionato, se l’auricolare indossato da uno dei ragazzi non avesse emesso dei suoni insoliti, insospettendo uno degli addetti alla sorveglianza e spingendolo a una verifica più approfondita, che ha portato poi allo smascheramento del tranello.

Imbrogliare esami con FaceTime, centinaia di studenti sui banchi di scuola durante un esame

In base a quanto si legge su Channel NewsAsia, i ragazzi si sarebbero attaccati il telefono sul petto con del nastro adesivo permettendo all’insegnante privato, collegato via FaceTime, di sbirciare le domande attraverso la camicia.

Le risposte poi arrivavano una dopo l’altra direttamente nell’orecchio degli studenti tramite l’auricolare Bluetooth, ben mimetizzato da un colore simile a quello della pelle dei ragazzi.