fbpx
Home Macity Apple Home Teather In un brevetto Apple mostra configurazione HomePod con quattro speaker e l'uso...

In un brevetto Apple mostra configurazione HomePod con quattro speaker e l’uso come interfono domestico

Il sito PatentlyApple ha individuato nel Regno Unito e in Danimarca una richiesta di brevetto di Apple dalla quale è possibile ipotizzare possibili future funzionalità e caratteristiche di HomePod. Una di queste è la possibilità di impostare un setup con quattro speaker rilevando automaticamente la propria posizione nella stanza e bilanciando il suono in base a dove sono disposti gli altoparlanti, funzionalità utile nell’ambito dell’home theater: una notizia che non sorprende considerando che Apple da tempo è al lavoro per entrare in questo settore.

Una funzionalità di cui si parla nel brevetto è un meccanismo di messaggistica per gli HomePod sparsi per la casa. Apple descrive la funzionalità “presenza” come in grado di individuare chi si trova in quale stanza facendo il modo che il messaggio venga recapitato alla persona giusta, una tecnologia affascinante e forse un po’ inquietante che dimostra ad ogni modo che Apple ha una visione più grande per l’HomePod che va oltre il semplice singolo speaker con il quale è partita.

Brevetto di Apple

In una delle figure allegate al brevetto si vede un uomo seduto su un divano che guarda la TV sfruttando per l’audio una configurazione con quattro HomePod, una funzionalità che Apple potrebbe avere ideato per il futuro servizio di video in streaming.

La figura lascia intendere la possibilità di controllare gli HomePod da un dispositivo iOS. HomePod potrebbe in futuro essere sfruttato anche come sistema di interfono domestico per comunicare tra ambienti diversi (la mamma, ad esempio, dalla cucina può avvisare il figlio nella sua stanza che la cena è pronta).

Siri, stando a quanto indicato nel brevetto, è in grado di individuare la posizione fisica del destinatario di un messaggio e consegnare notifiche audio allo speaker appropriato. Apple nel brevetto spiega che è possibile individuare la presenza di una persona in una stanza tenendo conto di pattern respiratori, in altre parole ciò che avviene nel consueto ciclo respiratorio (inspirazione ed espirazione).

In un brevetto Apple mostra configurazione HomePod con quattro speaker e l’uso come interfono domestico

Altra possibilità alla quale ha pensato Apple riguarda una funzione “Dinner Party”, in grado di individuare gli iPhone di amici a cena, rilevare i loro brani preferiti e creare playlist personalizzate da riprodurre durante una festa, tenendo conto anche dei gusti musicali di più persone. In un altro disegno ancora allegato al brevetto di si vede l’app Casa di Apple con una sezione HomePod hub dalla quale sembra possibile predisporre setup per casa, terrazza, garage e così via.

Offerte Speciali

BeatX, auricolari wireless parenti di AirPods: solo 71€

BeatsX, gli auricolari parenti di AirPods su Amazon costano solo 79€

I BeatsX, auricolari Bluetooth prodotte da Apple che si ricaricano con il cavo Lightning e condividono lo stesso chip di AirPods, sono in sconto su Amazon: solo 79€
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,437FansMi piace
95,281FollowerSegui