fbpx
HomeiPadiaiPadIntel, un processore per super-tablet

Intel, un processore per super-tablet

Intel sta lavorando ad un processore a basso consumo, studiato specificatamente per il mondo dei computer ultraportatili. Il chip, cui ha fatto cenno Steve Dallman, general manager della Worldwide Reseller Channel Organisation di Intel, nel corso di un recente incontro a San Diego, è una variante dei nuovi processori Penryn di cui dovrebbe condividere l’architettura di base.

La caratteristica strategica del processore è la circuiteria a 45 nanometri che permetterà  piccole dimensioni e un ridotto riscaldamento, oltre che bassi consumi. Il suo target di mercato sarà  quello dei computer di ridotte dimensioni, come gli UMPC che sono apparsi recentemente nel mondo Windows, i tablet e i subnotebook. A questa particolare categoria di utenza il processore è in grado di dare una lunga autonomia senza sacrificare in maniera eccessiva le prestazioni.

Il processore sarà  disponibile verso la fine dell’anno, quando dovrebbero apparire i primi dispositivi basati su di esso.

Intel non ha fatto alcun cenno ai possibili clienti del processore, ma è noto il forte interesse per l’ambito degli ultraportatili da parte dei produttori coreani, come Samsung. Anche Apple secondo alcune indiscrezioni starebbe lavorando ad una mini-MacBook con memoria flash al posto del disco fisso. Questo ipotetico laptop, ammesso che le voci che circolano intorno ad esso siano vere, potrebbe avere importanti benefici dall’uso del processore per UMPC di Intel.

Offerte Speciali

MacBook Pro M1 pronta spedizione su Amazon

Risparmiate 410 € su MacBook Pro M1 da 512 GB: 1299 euro

Su Amazon va ancora in sconto il MacBook Pro M1. Risparmiate 410 euro per arrivare al prezzo minimo.
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

iGuida

FAQ e Tutorial