iPhone 6s combatterà il bendgate con lo stesso alluminio di Apple Watch Sport

I prossimi iPhone 6s, iPhone 6 Plus, e chissà anche iPhone 6C, potrebbero essere rivestiti con alluminio serie 7000, utilizzato su Apple Watch e bici da corsa; molto più resistente, ma comunque leggero.

Le prossime generazioni di iPhone, probabilmente iPhone 6s e s6 Plus, utilizzeranno un rivestimento di alluminio serie 7000, la stessa utilizzata per Apple Watch Sport, almeno stando al report del Taiwan Economic Daily News. In questo modo, i nuovi smarthpone di Apple saranno il 60% circa più forti e resistenti rispetto agli attuali modelli, pur mantenendo un peso davvero ridotto.

A fornire ulteriori dettagli su questa nuova lega è la stessa Apple, che sulle pagine ufficiali spiega che l’alluminio serie 7000 utilizzato su Apple Watch viene lavorato, lucidato e sabbiata con microscopiche perline zirconia che permettono di ottenere una superficie satinata. Inoltre, un ulteriore strato esterno anodizzato protegge da graffi e corrosione, mentre il processo di anodizzazione offre anche possibili colorazioni alternative, come ad esempio il classico grigio siderale. Da notare, per gli amanti delle due ruote, che l’alluminio 7000 utilizzato in Apple Watch, è il medesimo che può viene usato in alcune biciclette da competizione.

L’indiscrezione, comunque, non è confermata, così che potrebbe rivelarsi inesatta e non veritiera. In ogni caso, è verosimile che Apple intenda prendere le parti migliori di un proprio dispositivo, allargandone l’utilizzo anche ad altri. E’ accaduto così con il Touch ID, dapprima usato solo su iPhone, poi approdato anche su iPad. Accadrà, probabilmente così anche con il Force Touch, al momento esclusiva Apple Watch e nuovi Macbook, ma in predicato di arrivare anche sui nuovi modelli di iPhone.

iPhone 6s