Home iPhonia iPhone iPhone è multifunzione, a breve sostituirà anche le patenti

iPhone è multifunzione, a breve sostituirà anche le patenti

iPhone sostituisce un’agenda, un player musicale, una torcia elettrica, una macchina fotografica, una videocamera per teleconferenze, le carte di credito e molto, molto altro e in futuro potrebbe  trasformarlo anche in una vera e propria patente di guida digitale.

Già lo stato del Delaware, come evidenza cultofmac, ha iniziato a testare la patente di guida mobile (MDL) con alcuni residenti de paese, così da capire se un’applicazione per smartphone è in grado di assicurare quella sicurezza necessaria quando si tratta di documenti o attestati così importanti. Quello che attualmente si cerca di capire è se un’app digitale può avere vantaggi rispetto ad una semplice scheda di plastica, e se al tempo stesso può risultare sicura.

E’ proprio la sicurezza l’obiettivo cardine in tema di patenti di guida digitali. Attualmente, la patente di guida digitale potrebbe mostrare alle forze dell’ordine innumerevoli informazioni, contenendo informazioni in più rispetto a quelle che solitamente mostra un documento cartaceo. Non solo una patente digitale potrebbe mostrare nome, cognome ed età, ma anche indirizzi, e altre informazioni utili, anche se si teme attualmente per eventuali furti di identità.

Inoltre, un eventuale database di patenti digitali, accessibili tramite una semplice app, consentirebbe alle forze dell’ordine di apprendere i dati sul guidatore in modo preventivo e più veloce rispetto ad una qualsiasi patente cartacea. Al momento, nel Delaware, l’accesso all’applicazione MDL richiede un PIN o il riconoscimento facciale per il suo avvio.

Una patente di guida digitale potrebbe addirittura essere più sicura rispetto a quella fisica, i cui dati sono sempre leggibili da chiunque, anche da malintenzionati, senza necessità di password o PIN. Ad ogni modo, il programma pilota già avviato servirà ad affrontare i problemi di hacking, perché non tutti i dispositivi su cui sono presenti le patenti digitali sono sicuri come iPhone . Questo è probabilmente il problema su cui tutti gli operatori dovranno intervenire.

Il segretario dei Trasporti del Delaware, Jennifer Cohan, ha dichiarato che i sei mesi del programma pilota aiuteranno le autorità a comprendere se il sistema delle patenti digitali potrà sostituire quelle cartacee, così da poter gestire pienamente l’intera base di utenti alla guida, che attualmente si attesta a 800.000 persone.

Durante il test, le licenze digitali saranno utilizzabili solo da 200 dipendenti statali e da pochi altri residenti.

Offerte Speciali

Apple Watch 6 Cellular 44mm al minimo storico: solo 449 euro

Apple Watch 6 al prezzo del Prime Day: risparmiate fino al 16%

Apple Apple Watch 6 Cellular scende al prezzo più basso, pari a quello del Prime Day. Ribasso fino al 16%
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,767FansMi piace
90,955FollowerSegui