iPhone X fa gola ai ladri, spaccata nell’Apple Store di Regent Street

Spesso i negozi Apple sono presi di mira dai ladri: questa volta il colpo con spaccata nel flagship Apple Store di Regent Street a Londra. Rubati migliaia di chili di iPhone e iPad

Questa notte l’ennesimo furto con spaccata nell’Apple Store di Regent Street, nel pieno centro di Londra. Questa volta però invece di un’auto la vetrina è stata sfondata con uno scooter: la banda che ha effettuato il colpo era composta da 10 persone su 5 scooter, uno dei quali è stato impiegato proprio per infrangere l’ampia vetrina che dà su una delle vie commerciali più importanti della capitale, costellata di boutique e negozi di grandi firme.

spaccata apple store regent street
Secondo quanto riporta The Evening Standard sono stati rubati migliaia di chili di iPhone e iPad, senza fornire però ulteriori indicazioni sul numero effettivo dei prodotti rubati, tra cui rientrerebbero anche diversi Apple Watch. Le indagini sono ancora in corso: la polizia sta esaminando le immagini delle telecamere a circuito chiuso e sta contattando i testimoni.

La chiamata per dare l’allarme alle forze dell’ordine è avvenuta alle 12,42. Lo scooter impiegato per la spaccata è stato ritrovare all’interno del negozio, mentre due iPhone X sono stati ritrovati poco distante nelle vicinanze di Kings Cross. I negozi della Mela sono spesso presi di mira dai ladri con colpi più o meno ingegnosi, ma soprattutto con spaccate nel frontale degli store, tecnica ampiamente usata anche per la scelta di Cupertino di installare grandi vetrine. Il numero dei colpi tende ad aumentare in prossimità della disponibilità di nuovi prodotti, in questo caso iPhone X che con il suo prezzo sostenuto rappresenta un bottino prezioso e allo stesso tempo compatto.