fbpx
Home Hi-Tech Android World Il Galaxy Note 10+ batte in velocità l'iPhone (dello scorso anno)

Il Galaxy Note 10+ batte in velocità l’iPhone (dello scorso anno)

A pochi giorni dal debutto di iPhone 2019, la cui presentazione è attesa per il prossimo 10 settembre, c’è chi ha messo a confronto iPhone XS Max contro Galaxy Note 10+ in un test di velocità. Solitamente, in questi tipi di test lo smartphone della Mela si comporta molto bene, ma questa volta finisce dietro il terminale Samsung.

E’ i canale YouTube PhoneBuff a pubblicare il confronto e la gara di velocità. Sulla carta davvero differenti alcune caratteristiche tecniche, con il terminale Samsung che svetta nella RAM da 12 GB, contro i 4 GB di iPhone XS Max: oltretutto il comparto memoria del terminale coreano utilizza le ultime tecnologie di costruzione delle memorie.

Differenze sostanziali, naturalmente, nel processore, A12 Bionic per Apple, Sanpdragon 855 per Galaxy Note 10+. Curioso notare che era dal Note 5 che un terminale Samsung non batteva un iPhone in questi test di velocità, anche se la notizia non deve stupire più di tanto: del resto, Galaxy Note 10+ è stato rilasciato quasi un anno dopo rispetto al rivale della Mela, che dunque si è difeso piuttosto bene considerando l’età.

Galaxy Note 10+ di Samsung ha dalla sua memorie UFS 3.0, specifica che certamente avrà contribuito nella vittoria: Galaxy Note 10+ termina il test con 30 secondo di vantaggio. Ovviamente, lo stesso test potrà essere condotto a breve confrontando iPhone 2019 contro Note 10+, così da capire se cambieranno nuovamente gli equilibri.

iPhone XS Max contro Galaxy Note 10+, lo smartphone della Mela è mezzo giro di orologio dietro

Inoltre, è bene ricordare che questi test lasciano il tempo che trovano, perché non rispecchiano quello che è il normale utilizzo di tutti i giorni. Restituiscono comunque informazioni importanti: alla riapertura delle app, la suite Office rimane in memoria su Note 10+, complice i 12 GB di RAM, mentre deve essere ricaricata su iPhone, dove i GB a disposizione sono 4.

Ricordiamo che gli iPhone 2019 sono attesi con tripla fotocamera per i modelli top che potrebbero essere battezzati iPhone Pro, e con doppia fotocamera sul successore di iPhone XR. Il prossimo 10 settembre, potrebbero essere presentati, accanto ai nuovi iPhone, anche Apple Watch Serie 5, i nuovi iPad Pro 2019, un nuovo iPad economico e, infine, anche un nuovo MacBook Pro 16”Macitynet seguirà l’evento con la sua ormai classica – ultra -ventennale diretta.

Offerte Speciali

Su Amazon torna Mac mini M1 in pronta spedizione

Mac mini M1 con SSD 256 GB al minimo storico: solo 744 € su Amazon

In offerta con sconto di più di 50 € su Amazon il recentissimo Mac mini con processore M1: 8 core grafici e 8 core di calcolo con SSD da 256 GB per sfruttare al massimo anche macOS Big Sur.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,803FansMi piace
92,973FollowerSegui