Home MacProf Foto Digitale La nuova camera mirrorless Canon EOS M50 ora con video 4K, più...

La nuova camera mirrorless Canon EOS M50 ora con video 4K, più dettagli e FPS

[banner]…[/banner]Nel quadro di un aggiornamento a tutto campo della propria gamma consumer che vede interessanti novità di cui vi daremo conto durante la giornata di oggi Canon allarga il suo ecosistema che va dai sistemi di ripresa a quelli di proiezione a quelli stampa su tutti i formati e supporti e servizi di stampa online.
Tutte le operazioni sono supportate da applicazioni specifiche dell’azienda che permettono il controllo e la gestione dell’intero processo sia da smartphone che da computer Desktop.

Il primo dispositivo di cui vi raccontiamo e che abbiamo potuto provare in una versione beta nei giorni scorsi è la mirrorless EOS M50.

Le caratteristiche principali di EOS M50 sono la possibilità di girare filmati in 4K (è la prima fotocamera Canon con questa capacità), touchscreen orientabile e il potente processore DIGIC 8, connettività Wi-Fi e Bluetooth, sensore CMOS in formato APS-C da 24.1 megapixel e infine: scatto continuo di 10 fotogrammi al secondo (fps).

Canon EOS M50 è una ottima scelta per chi vuole andare oltre i limiti dello smartphone e servirsene allo stesso tempo per gestirne il controllo e il caricamento delle immagini sui social: l’ottica intercambiabile, il basso peso e le capacità di ripresa specializzate permettono di avere il massimo della flessibilità in movimento per coloro che utilizzano smartphone o fotocamere compatte e desiderano migliorare le proprie capacità fotografiche

Il sistema Dual Pixel CMOS AF consente di catturare immagini nitide e filmati Full HD con un eccezionale effetto bokeh grazie al perfetto controllo della profondità di campo e grazie messa a fuoco veloce e precisa

Un processore al top che arriva per primo sulla nuova mirrorless, è il nuovo processore di ultima generazione DIGIC 8 che amplia le funzioni disponibili della fotocamera, tra le quali: filmati, time-lapse e frame grab, tutto in 4K, scatto continuo ad alta velocità e sensibilità ISO fino a 25.600, per catturare immagini nitide anche in condizioni di luce scarsa. Oltre alle novità ci sono anche miglioramenti su messa a fuoco automatica, ottimizzazione automatica della luce, Digital Lens Optimizer e priorità alte luci.

Il design di EOS M50 permette qualsiasi posizione di ripresa: da una parte abbiamo il mirino elettronico centrale e dall’altra il touchscreen orientabile da con diagonale da 7,5 cm che permette agli utenti sia di sperimentare angolazioni e prospettive creative si di realizzare selfie e registrare facilmente vlog con il videomaker in prima persona.

Comoda la funzione Touch and Drag AF che consente infine di regolare il punto di messa a fuoco automatica in modo immediato e preciso senza staccare l’occhio dal mirino: basterà scorrere il dito sul schermo touch per vedere spostare nel mirino elettronico un puntatore che corrispode al punto di messa a fuoco.

È possibile riprendere video in HD a 120 fotogrammi al secondo, creando sequenze d’azione fluide e fantastici slow motion. È inoltre possibile realizzare superbi scatti d’azione con la funzione di scatto continuo a 10 fps (EOS M50 è la prima fotocamera mirrorless Canon a raggiungere questa velocità).

Connettività e controllo con Wi-Fi e Bluetooth
Pensata anche per integrare e affiancare uno smartphone con i suoi limiti per quanto lunghezze focali, lenti e potenza, Canon EOS M50 si integra totalemente con i dispositivi smart, grazie all’app gratuita Canon Camera Connect per iOS e Android.

La connessione Bluetooth a basso consumo energetico consente ai dispositivi smart di accedere alla fotocamera, anche in standby, e attivarla da remoto. Grazie a questa funzionalità è immediato il passaggio alla connettività Wi-Fi per le riprese Live View e il trasferimento delle immagini: la combinazione permette un risparmio di energia nelle fasi di ripresa mantenendo il controllo immediato degli scatti in remoto.

Le foto e i video possono essere trasferiti dalla fotocamera ai dispositivi smart in modo automatico per ottimizzare l’intero processo, dalla cattura alla condivisione sui sociali media. Inoltre, i contenuti possono essere archiviati su Irista, servizio cloud gratuito di Canon, oppure sincronizzati automaticamente in modalità wireless con PC e Mac avvalendosi dell’applicazione Image Transfer Utility 2.

Per gli scatti di gruppo, i vlog e interessanti prospettive creative, gli utenti possono controllare EOS M50 utilizzando la funzione di controllo remoto in Live View messa a disposizione dall’app Canon Camera Connect, modificare le impostazioni e visualizzare gli scatti in anteprima su un dispositivo smart.

Il nuovo formato RAW CR3

EOS M50 è la prima fotocamera a prevedere il nuovo formato file RAW CR3 a 14 bit, oltre a una nuova opzione C-RAW che crea file RAW ad alta risoluzione con grandezza del 30 – 40% inferiore rispetto a quella dei file RAW standard. Questo consente di aumentare il numero di immagini archiviabili su una scheda memoria senza rinunciare alla flessibilità del formato RAW.

La gamma di obettivi

Ovviamente EOS M50 è compatibile con la gamma di obiettivi EF-M con gli 80 obiettivi intercambiabili EF ed EF-S e tramite l’adattatore EF-EOS M, garantisce la massima flessibilità operativa.

Un’apposita slitta permette inoltre di collegare in modo semplice i flash Speedlite Canon mentre grazie all’ingresso mic da 3,5 mm è possibile collegare un microfono dedicato, come Directional Stereo Microphone DM-E1, per audio di alta qualità.

Qui sotto alcune immagini scattate “al volo” con la nuova fotocamera ad un modello equivalente.

Primissime impressioni

Durante la presentazione abbiamo potuto provare la fotocamera in versione beta con alcuni degli obbiettivi della gamma: quello che ci è piaciuto ovviamente è la compattezza del dispositivo e l’estrema velocità di risposta. La risposta nella messa a fuoco è veramente efficiente e pure la possibilita di gestire la focalizzazione in via manuale sullo schermo con Touch and Drag mentre si osserva il mirino merita un plauso.
Lo schermo totalmente orientabile e la ripresa 4K insieme alle classiche feature Canon e alla disponibilità di ottiche silenziose e con una ampia gamma di focali la rendono molto interessante per chi vuole effettuare riprese da youtuber o vlogger con un apparecchio compatto e versatile.

Qui sotto un ritaglio in pixel reali da uno degli scatti di prova effettuati. (Questa e le immagini della galleria qui sopra sono realizzate con una versione beta della fotocamera).

Principali caratteristiche

– Disponibile in versione bianca o nera
– Sensore CMOS in formato APS-C da 24.1 megapixel
– Nuovo processore d’immagine DIGIC 8
– Tecnologia Dual Pixel CMOS AF migliorata
– Nuovo file RAW CR3 a 14 bit
– Scatto continuo fino a 10.0 fps
– Filmati in formato 4K
– Mirino elettronico centrale e LCD touch screen orientabile
– Connettività Wi-Fi / NFC / Bluetooth

Prezzo

EOS M50 sarà disponibile per l’acquisto a partire da aprile 2018 al prezzo suggerito al pubblico di 749,99 EURO nella versione kit con obiettivo EF-M 15-45mm f/3.5-6.3 IS STM.

Per ulteriori informazioni, visitate il sito Canon.

Offerte Speciali

Super sconto su MacBook Pro 13″ 16/512 GB: risparmio da oltre 400 euro

Su Amazon è in forte sconto il nuovo MacBook Pro 13" in versione 16 GB RAM / 512 GG HD SSD. Lo pagate oltre 400 euro meno del prezzo Apple.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,835FansMi piace
93,821FollowerSegui