Legrand acquista Netatmo per completare la crescita nel settore Smart Home

L’azienda francese che comprende anche BTicino completa l’operazione di avvicinamento a Netatmo . Si allarga il portfolio smart home con nuovi canali distributivi, maggiore interazione e accelerazione della piattaforma Eliot.

Legrand acquista Netatmo per completare la crescita nel settore Smart Home

Era nelle cose: la stretta collaborazione tra le due aziende e lo sviluppo di progetti in comune come le recenti serie civili Céliane with Netatmo (in Francia) e Living Now with Netatmo di BTicino in Italia e l’ingresso nell’azionariato, con un grossa partecipazione alla fase di finanziamento di 30 Milioni di tre anni fa lasciavano presagire una integrazione totale tra il gigante dell’elettronica e l’azienda francese nata nel 2011 e protagonista della nuova fase della domotica per tutti.

Legrand ha annunciato in data odierna di aver sottoscritto un accordo per acquisire Netatmo con una transazione soggetta a condizioni sospensive.

L’acquisizione di Netatmo, il cui brand verrà integrato nel portfolio del gruppo, permetterà a Legrand di rafforzare la propria presenza nel mercato della smart home e accelerare lo sviluppo di Eliot, il suo programma per soluzioni connesse con tre passaggi fondamentali.

  • Legrand arricchirà la propria offerta con nuove categorie di prodotti connessi per la casa, complementari ai propri e ad alto potenziale;
  • Il Gruppo espanderà la propria gamma di prodotti connessi grazie agli 1,3 milioni di prodotti all’attivo di Netatmo;
  •  I 130 ingegneri di Netatmo metteranno a disposizione dei team di ricerca e sviluppo di Legrand le proprie competenze in materia di intelligenza artificiale, integrazione del software nei prodotti ed esperienza utente. Fred Potter, Fondatore e Presidente di Netatmo, diventerà Chief Technology Officer (CTO) del programma Eliot di Legrand e contribuirà all’ideazione di soluzioni connesse di Legrand e Netatmo.

Legrand acquista Netatmo per completare la crescita nel settore Smart Home

Netatmo ad oggi ha circa 225 dipendenti e genera vendite un fatturato di circa 45 milioni di euro.

Da parte sua Netatmo rassicura i suoi clienti per la continuità del servizio:

  • La marca e i prodotti Netatmo restano gli stessi.
    Per il cliente non cambierà nulla. Gli stessi team continueranno a mantenere, sviluppare e migliorare i prodotti Netatmo, restando a tua disposizione dell’utente.
  • L’unione dei team di ricerca e sviluppo permetterà di creare una gamma più vasta di prodotti intelligenti.
  • lo specialista globale Legrand e l’innovativa azienda Netatmo erano destinati a unirsi per diventare un riferimento mondiale della casa connessa.

I nostri lettori possono trovare tutte le soluzioni Netatmo, dai sensori per l’aria alle telecamere connesse in questa sezione del nostro sito con notizie e recensioni.