MacBook Unibody: via il DVD per un SSD, trovate tutto Amazon.it

Se volete abbandonare il drive ottico per aggiungere un SSD al vostro MacBook Unibody, su Amazon.it c'è tutto quello che vi serve: il sistema di sistema di montaggio del nuovo disco e le componenti di Corsair che partono da 81 euro per un 60 GB. Un'operazione che rivitalizzerà la vostra macchina sul piano delle prestazioni e allargherà la capacità di memorizzazione.

Un veloce disco Flash su cui caricare il sistema operativo accanto al disco interno di serie?  Un MacBook Unibody rivitalizzato e con molto più spazio per archiviare file? Sfrugugliando su Amazon tutto questo è possibile e anche economico, basta avere un pochino di manualità e, possibilmente, un computer fuori garanzia così da non prendersi qualche porta in faccia nel caso il vostro computer facesse le bizze.

Il primo passo, irrinunciabile, è l’addio al drive ottico. Al posto del lettore DVD dovrete infatti metterci proprio il nuovo disco. Basta collocare al suo posto questo adattatore per disco fisso per DVD Apple di Toside studiato per ospitare prodotti SATA come sono praticamente tutti i drive oggi in commercio. Interessante anche questo bundle che include non solo l’adattatore ma anche un case per riutilizzare il disco e creare un drive esterno.

Rimuovere il disco ottico è relativamente semplice. Eccellenti guide per questo scopo si trovano su iFixIt o anche su Youtube; in fondo a questo articolo un esempio con un 13 pollici che utilizza differenti componenti rispetto a quelle che troviamo su Amazon, ma la procedura di apertura è di fatto identica e anche il montaggio molto simile. L’operazione in ogni caso, come si vede. è questione di qualche decina di minuti e non si devono toccare componenti elettoniche extra rispetto a quelle su cui dobbiamo operare. Basta rimuovere la parte posteriore del MacBook Pro e si sarà immediatamente a contatto con il drive ottico.

Per quanto riguarda i dischi SSD su  Amazon ce ne sono di tutti i tipi, ma i più interessanti nello rapporto prestazioni e prezzo sono i Corsair che partono da 73 euro (per il modello da 60 GB) e arrivano a  240 euro (per il modello da 240 GB) se si tratta dei modelli BK Force GT o da cifre anche inferiori se parliamo dei Force 3. Ottimi anche gli OCZ Vertex 3 o i Samsung.

Per la scelta sul taglio in GB, tenete in considerazione che il disco SSD che andrete ad acquistare si affianca a quello interno e quindi potrebbe servire per ospitare unicamente il sistema operativo (per un avvio e spegnimento ultraveloci) e applicazioni e documenti cui accedete più frequentemente. Le librerie più pesanti, come quelle con musica e video, potrete tranquillamente destinarle al vecchio disco a piatto magnetici. Non è quindi sempre necessario comprare un 240 GB; in diverse occasioni potrebbe anche esser sufficiente un 60 GB, anche se forse il miglior rapporto tra capacità e costo si ha con un 120 GB.

Nel caso preferiate acquistare un drive a piatti magnetici di tipo tradizionale anche qui su Amazon.it trovate, letteralmente, centinaia di modelli.