Mappe per iOS, nuove città  californiane nella modalità  Flyover

Apple ha aggiunto nuove città nella modalità di visualizzazione Flyover 3D di Mappe per iOS. La casa della Mela sta continuando ad assumere personale e aggiornando il servizio. Nel frattempo Google non dorme e offre per le sue mappe una modalità di visualizzazione simile mostrando in alcuni casi errori analoghi a quelli capitati ad Apple nel rendering 3D stile Flyover.

Mappe per iOS, nuove città  californiane nella modalità  Flyover

Appleinsider fa notare che Apple ha esteso il supporto Flyover 3D in Mappe per iOS aggiungendo una vasta porzione di nuove aree della California comprese note attrazioni turistiche come i resort Disneyland di Anaheim.

Apple sta da tempo continuando ad assumere specialisti in mappe, correggendo problemi con il servizio e offendo per sempre più città la visualizzazione 3D. Tra le nuove aree ora visibili in modalità FlyOver: San Bernardino, Riverside, Rancho Cucamonga, Ontaro, Moreno Valley e altre ancora. L’app Mappe ora offre sostanzialmente la possibilità di visualizzare in Flyover le città presenti tra San Bernardino e l’Oceano Pacifico.

Non è chiaro se sono solo le nuove aree della Californa a essere state aggiunte o se anche altre aree in altri parti del mondo sono state integrate; con l’ultimo update Apple potrebbe infatti aver aggiunto altri stati e nazioni (a maggio di quest’anno la visualizzazione 3D è stata attivata per Parigi e ancora prima, a marzo di quest’anno, 15 altre grandi città; altre città ancora sono presenti sin dall’inizio o sono state integrate nei mesi successivi).

Nel frattempo Google non dorme sugli allori e ha altresì esteso il suo servizio mappe, offrendo ora una modalità di visualizzazione che ricorda il Flyover. Sempre Appleinsider fa notare che anche la grande “G” sta avendo problemi nella nuova modalità di visualizzazione, con inconvenienti simili a quelli capitati inizialmente ad Apple nel rendering 3D stile Flyover.