Mercedes EQC la prima 100% elettrica della famiglia EQ in mostra al CES 2019

Al Consumer Electronics Show (CES) di Las Vegas, il debutto della EQC, la prima Mercedes 100% elettrica della famiglia EQ.

CES 2019, EQC è la prima Mercedes 100% elettrica della famiglia EQ

Il Gruppo Daimler ha approfittato del Consumer Electronics Show (CES) di Las Vegas per il debutto della EQC, la prima Mercedes 100% elettrica della famiglia EQ. EQC si inserisce nel segmento dei SUV crossover. La linea del tetto allungata, il design dei finestrini con la linea di cintura bassa e la rientranza posteriore del tetto in stile coupé, la posizionano esteticamente tra un SUV e un SUV-Coupé. Elementi estetici che sottolineano anche uno spiccato dinamismo nelle prestazioni. Grazie ai due motori elettrici montati sull’asse anteriore e posteriore EQC offre 300 kW di potenza e un’autonomia elettrica di oltre 450 km nel ciclo NEDC.

EQC fa parte di una famiglia di Mercedes-Benz a trazione puramente elettrica /(un primo modello è stato presentato nel 2016 al Salone dell’Automobile di Parigi). Il nuovo SUV elettrico debutterà a metà anno. Altre carattetistiche da evidenziare: la trazione integrale, l’accelerazione da 0 a 100 km/h in 5,1 s, una batteria agli ioni di litio da 80 kWh (di tipo modulare: due moduli da 48 celle e da quattro moduli da 72 celle).

L’auto è lunga 4,7 m, larga 1,8 e alta 1,6 per un passo complessivo di 2,8 m. Monta cefchi in lega da 19″ e 21″ che a detta del produttore migliorano l’aerodinamica. Gli interni prevedono la plancia orientata verso il guidatore e bocchette di ventilazione piatte, con lamelle color oro rosato a forma di chiave. Il display multimediale (2 x 10,25″) è di serie e la console centrale vanta un touchpad con fibre ottiche che creano particolari effetti di luce.

Di serie è presente un caricabatterie con una potenza di 7,4 kW compatibile con la corrente domestica. Può essere ricaricata dalle colonnine e la potenza massima di 110 kW permette di passare da un livello di carica del 10% all’80% in 40 minuti. Il sistema multimediale MBUX (Mercedes-Benz User Experience) vanta serie dila possibilità di interazione attraverso comandi gestuali, la realtà aumentata per la navigazione e la capacità di comprendere comandi vocali indiretti. Disponibile a bordo anche l’ENERGIZING COACH che fornisce consigli di fitness individuali.

Al lancio saranno disponibili due diversi allestimenti: Electric Art, con tocchi colore oro rosato, e nella versione sportiva AMG Line. I prezzi non sono stati resi noti ma si parla di circa 100.000 euro.