fbpx
Home Macity Internet Microsoft, niente più supporto per Internet Explorer 8, 9 e 10

Microsoft, niente più supporto per Internet Explorer 8, 9 e 10

Anche se annunciamo una morte, qualcuno gioirà: Internet Explorer è morto, o meglio, il supporto per le vecchie versioni di Internet Explorer termina ufficialmente il 12 gennaio 2016.

Microsoft spiega che a partire dalla data suddetta, il supporto tecnico e gli aggiornamenti della sicurezza verranno forniti solo per la versione più recente di Internet Explorer disponibile per un sistema operativo supportato. Internet Explorer 11 è la versione più recente di Internet Explorer, che continuerà a ricevere aggiornamenti della sicurezza, correzioni rapide per la compatibilità e supporto tecnico in Windows 7, Windows 8.1 e Windows 10.

Le vecchie versioni di Explorer sono state cause di enormi problem per moltissimi web designer; avevano un modo del tutto particolare di gestire gli elementi delle pagine web e diventava molto complicato supportare in maniera univoca, con lo stesso codice, differenti browser standardizzati e quelli di Redmond insisme. Microsoft ha corretto il tiro con gli aggiornamenti più recenti e la versione 11 offre livelli migliori di sicurezza, prestazioni superiori nonché supporto per gli standard Web su cui si basano i moderni servizi e siti Web.

Con Windows 10, Microsoft propone oltre a Explorer 11 anche Edge, browser moderno, completamente separato dal precedente che offre nuovi modi per trovare contenuti, leggere e scrivere sul Web. Tra le peculiarità di Edge il supporto dell’assistente personale, Cortana: basta evidenziare una parola o frase, tieni premuto (o fare clic con il pulsante destro del mouse) e scegliere “Chiedi a Cortana” per ottenere dettagli.

Internet Explorer 8

Offerte Speciali

Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,984FansMi piace
93,611FollowerSegui