fbpx
Home Macity Voci dalla Rete Negozi Apple: nel 2011 la maggior parte saranno internazionali

Negozi Apple: nel 2011 la maggior parte saranno internazionali

La catena retail Apple Store crescerà sensibilmente nel corso del 2011 grazie a una serie già programmata di nuove aperture: da un minimo di 40 fino a un massimo di 50 Apple Store verranno inaugurati nel corso del prossimo anno. Ad annunciare gli aggressivi piani di espansione è Peter Oppenheimer, chief financial officer di Apple in occasione della presentazione dei risultati del quarto trimestre. Nel contesto dei risultati record della Mela, in linea con le più ottimistiche previsioni dei blogger-finanziari, la sezione retail di Cupertino gioca un ruolo essenziale: 3,57miliardi di dollari di ricavi pari a una crescita del 75% rispetto allo scorso anno. Ogni negozio controllato direttamente da Apple ha incrementato del 52% i propri ricavi mentre la crescita del numero dei clienti che varcano la soglia di un Apple Store non conosce sosta: 74,4 milioni.

Oppenheimer ha annunciato che il piano di espansione non coinvolgerà solo gli Stati Uniti: dei 40-50 nuovi Apple Store in arrivo per il 2011 circa le metà e forse anche di più saranno costruiti e inaugurati fuori dagli USA. Oggi la catena retail di Cupertino conta 317 punti vendita ci sui solo 84 fuori dagli USA: l’espansione internazionale proseguirà così a ritmo serrato nei prossimi anni. Ricordiamo che anche l’Italia rientra, seppur non citata direttamente dal management di Apple, nei piani di espansione.

Secondo alcune fonti di Macitynet i piani di Apple prevedono una decina di Apple Store sul territorio italiano entro la fine del 2011: questo significa l’inaugurazione di altri 6 Apple Store tricolori nei prossimi 12 mesi.

Offerte Speciali

Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,965FansMi piace
93,791FollowerSegui