Netflix su iOS, ecco come godersi film e serie TV da mobile

Netflix è disponibile anche in Italia: grazie all'app iOS, film e serie TV arrivano su iPhone e iPad. Ecco i vantaggi di portare lo streaming dei contenuti sul mobile

Netflix, il servizio di film e serie TV in streaming più popolare della rete, da oggi è disponibile anche per gli utenti italiani. Tra le varie piattaforme dalle quali sarà possibile godersi i contenuti offerti, c’è anche iOS che, grazie alla sua applicazione aggiornata di recente, porta lo streaming anche su iPhone, iPod touch e iPad.

Chi si iscrive (click qui per leggere come procedere) avrà inizialmente 30 giorni di utilizzo illimitato e gratuito per provare il servizio. Al termine sarà necessario acquistare un abbonamento per 9,99 euro o 11,99 euro al mese, rispettivamente per permettere di sfruttare il servizio a due o fino a quattro utenti contemporaneamente.

L’applicazione per iOS è gratuita e si scarica da qui. Al primo avvio sarà necessario effettuare il login con l’account precedentemente creato per poter accedere ai contenuti disponibili su Netflix. Installando l’app su tutti i propri dispositivi iOS, tra le altre cose, è possibile visualizzare un contenuto in streaming da uno (esempio: iPhone), metterlo in pausa ed avviarlo poi successivamente da un altro dispositivo (esempio: iPad) riprendendo dal punto esatto in cui era stato interrotto.

Con l’abbonamento base da 9,99 euro, come anticipato, si possono creare fino a due account separati. Ciò significa che è possibile ad esempio crearne uno per se stessi ed uno per il proprio partner. Entrambi, con un solo abbonamento, hanno così la possibilità di guardare – anche contemporaneamente – due diversi film o episodi di serie TV dai propri dispositivi con un solo abbonamento.

Lo streaming si basa sulla propria connessione dati, quindi per una migliore esperienza d’uso è consigliabile affidarsi ad una solida rete WiFi con un’ottima connessione ad Internet. Ci si può anche affidare alla connessione mobile 3G/4G LTE, in quel caso è da tenere a mente che ciò inciderà sul proprio piano dati, con rapidi consumi specialmente se si visualizzano i contenuti in HD.

E’ interessante infine segnalare la possibilità di condividere lo streaming su qualsiasi TV DLNA o Apple TV, funzione che ad esempio servizi concorrenti quali Sky Go invece non permettono. In pratica è possibile ricercare un contenuto sul dispositivo iOS, avviarlo e trasmetterlo sul televisore di casa.

NetflixIOS1 NetflixIOS2