fbpx
Home Macity Hardware Apple Nuovo rumor: Airtags ad ottobre assieme ad iPhone 12

Nuovo rumor: Airtags ad ottobre assieme ad iPhone 12

Un evento per domarli (quasi) tutti nella seconda metà di ottobre. È questa l’intenzione di Apple per quanto riguarda il lancio dei nuovi prodotti dell’autunno, tra di essi iPhone 12, Apple Watch 6 e anche il rumoreggiato, atteso e mai lanciato fino ad oggi, Airtag, il trovatutto che rappresenta probabilmente il più curioso dei dispositivi della Mela. La previsione, in controtendenza e con qualche novità rispetto a quanto ritenuto fino ad oggi, è di Macotakara che cita alcuni fornitori cinesi.

L’aspetto di maggior attenzione è nella presentazione degli Airtags, un dispositivo che, come accennato, serve ad accompagnare e localizzare oggetti. Il sistema dovrebbe avere funzioni evolute rispetto ad altri prodotti simili; tra le altre, dice Macotakara, la capacità di funzionare con le App Clips, una delle peculiarità di iOS 14, porzioni di applicazione che si scaricano da un sito e aiutano a completare una specifica attività, per esempio noleggiare uno scooter, acquistare un caffè o pagare il parcheggio. Come funzioneranno gli Airtags assieme alle App Clip non è chiaro. Si può immaginare, ad esempio, che un’applicazione di un sito che affitta un monopattino possa individuare la posizione del mezzo grazie ad Airtag e poi successivamente usare App Clip per l’affitto.

Ricordiamo che gli Airtags dovevano arrivare alla fine dello scorso anno, poi sono stati rinviati al 2020 e forse ulteriormente differiti a casa dei problemi determinati dal Coronavirus; ad aprile, ad esempio, erano citati in un video di Apple. Quel che è certo è che dentro ad iOS 14 (e prima ancora in iOS 13) sono stati individuati elementi necessari al loro funzionamento come  i loro suoni. Ming Chi Kuo, il più accreditato analista Apple, aveva detto che la loro produzione doveva iniziare in primavera o al più tardi in estate, quindi è del tutto possibile che gli Airtags arrivino questo autunno.

Un secondo elemento di interesse e di originalità delle voci citate da Macotakara è nella data di presentazione dei prodotti: la seconda metà di ottobre. Fino ad oggi si è pensato che Apple potesse presentare gli iPhone e quindi probabilmente anche tutto il resto della sua offerta a settembre, quindi prima di quanto afferma il sito giapponese. In realtà va anche detto che Macotakara non dice che la presentazione dei prodotti avverrà nella seconda metà di ottobre, ma che essi saranno disponibili nella seconda metà di ottobre. Questo è perfettamente compatibile con quanto affermato da Luca Maestri che ha confermato che iPhone 12 arriverà un po’ in ritardo rispetto al passato.

Macotakara, infine, quando afferma che Apple Watch 6 arriverà assieme ad iPhone 12 (e agli Airtags) sembra più credibile di Jon Prosser che sostiene che Apple separerà i lanci, introducendo prima gli Apple Watch e iPad e poi iPhone 12. Cupertino in realtà in epoca recente non ha mai tenuto distinti i lanci commerciali di questi due prodotti che sono intimamente legati sia dal punto di vista tecnico che dal punto di vista del marketing.

Due, quindi, le ipotesi: o Apple terrà un evento in settembre quando potrebbe annunciare tutta la gamma, rendendo disponibili da subito gli iPad appena registrati e successivamente Apple Watch e iPhone 12, oppure ci sarà un evento a cavallo tra la prima e la seconda metà di ottobre con il quale sarà annunciata tutta l’offerta e data la data di effettiva disponibilità che potrebbe essere la seconda metà del mese, come dice Macotakara.

 

Offerte Speciali

Su Amazon tornano gli Airpods e sono ancora apprezzo minimo: 138,99€

Airpods 2 ad un prezzo “cinese”: 110,69 euro. È il più basso di sempre!

Su Amazon gli AirPods 2 scendono al minimo storico: solo 110,69 euro, il prezzo di discrete cuffiette cinesi
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,705FansMi piace
93,889FollowerSegui